Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Giornate del Romanico

 Medio Campidano - Apertura delle chiese romaniche anche a Guspini, Samassi, Sardara e Siddi

Ci sono anche quattro chiese tra Medio Campidano e Marmilla tra quelle comprese nella prima edizione dell'evento culturale regionale Le Giornate del Romanico in Sardegna, organizzato dalla Fondazione Sardegna Isola del Romanico, che si svolgerà nei prossimi due fine settimana (10 e 11, 17 e 18 settembre).

La manifestazione è di fatto l'esordio in pubblico per la Fondazione, costituita nel 2021 da 70 comuni fondatori e alla quale oggi fanno capo 83 amministrazioni comunali, tutte accomunate dall'intento di valorizzare il patrimonio artistico, culturale e identitario del romanico nell'isola.

L'iniziativa nasce per diffondere la conoscenza di chiese rurali, cattedrali, monasteri, abbazie e basiliche romaniche presenti in tutta l'isola, che si inseriscono nel solco di una cultura artistica affermatasi in Europa tra l’anno Mille e la fine del dodicesimo secolo.

Le Giornate sono incentrate su eventi culturali e manifestazioni che si tengono nei vari comuni aderenti: nei prossimi due fine settimana saranno rese accessibili gratuitamente al grande pubblico 53 chiese, alcune delle quali con visite guidate.

Questa manifestazione, la prima a livello nazionale a proporre l’apertura e la visita coordinate di un così vasto numero di chiese romaniche, coinvolge 55 comuni aderenti, le diocesi e le parrocchie di riferimento e decine di volontari.

L'evento è patrocinio dalla Regione Autonoma della Sardegna, dal Fai Sardegna (Fondo Italiano per l’Ambiente), dalla Conferenza Episcopale Sarda, dall'associazione Itinera Romanica amici del Romanico e da Carlo Delfino editore.

Per quanto riguarda il Medio Campidano, a questa prima manifestazione della Fondazione hanno aderito i comuni di Guspini, con la chiesa di Santa Maria, Samassi con la chiesa di San Geminiano, Sardara con la chiesa di San Gregorio e Siddi, con la chiesa di San Michele.

Il programma delle aperture e delle visite guidate prevede il seguente calendario:

sabato 10 settembre Sardara, chiesa di San Gregorio;
sabato 18 Settembre Guspini, chiesa di Santa Maria; Samassi, chiesa di San Geminiano; Siddi, Chiesa di San Michele.
Le visite, ad accesso gratuito, sono previste negli orari 9,30-12,30 e 15,30-18,30.

Per maggiori informazioni e conoscere tutti i monumenti coinvolti, con gli eventi culturali collegati, è possibile consultare il programma completo sul sito: www.romanicosardegna.org.

Redazione ISP © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: da sinistra, le chiese di San Gregorio a Sardara, Santa Maria a Guspini, San Michele a Siddi e San Geminiano a Samassi.


Medio Campidano in breve

San Gavino - Carnevale sangavinese
Sono aperte le iscrizioni al Carnevale sangavinese per gruppi e maschere singole. I moduli per l'iscrizione sono reperibili direttamente nella sede della Pro Loco, in piazza della Resistenza, dalle 17,30 alle 19,30 oppure scaricabili in internet, dal sito web www.prolocosangavino.com.
Gonnosfanadiga - Riapertura ecocentro comunale
L'Ecocentro comunale di Gonnosfanadiga, via Carducci, 77, riapre al pubblico da mercoledì 1 febbraio.
Gli orari di apertura sono: lunedì, dalle 8 alle 12,30; mercoledì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 19,30; sabato, dalle 8 alle 12,30.
Villacidro - Consulta anziani
Si terrà giovedì 2 febbraio, alle 16,30, alla mediateca comunale il primo incontro pubblico della consulta anziani comunale.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago