Beata Vergine di Lourdes

 Gonnosfanadiga - In corso i preparativi per i festeggiamenti in onore di Santa Barbara

Torna la festa di Santa Barbara: i festeggiamenti in onore della patrona di Gonnosfanadiga si protrarranno fino all'8 dicembre, e vedranno il culmine nella messa solenne del 4 dicembre, alle 17, che sarà concelebrata dal vescovo Monsignor Roberto Carboni.

Diversi i momenti di preghiera, in calendario per onorare Santa Barbara, uniti ad alcuni appuntamenti civili dedicati alle famiglie della comunità. Il momento più tradizionale sarà sicuramente la processione che condurrà il simulacro della Santa per le vie di Gonnosfanadiga (dettagli del percorso nella locandina al termine dell'articolo), accompagnata dalla banda musicale Giacomo Puccini e dai gruppi folk di Gonnosfanadiga.

Monsignor Carboni tornerà a Gonnosfanadiga dopo un'assenza di circa due anni e la comunità religiosa lo attende anche per dirimere alcuni aspetti riguardanti il nuovo assetto organizzativo delle parrocchie, da ridefinire alla luce delle recenti dimissioni per raggiunti limiti di età di don Raimondo Virdis, già parroco della chiesa di Santa Barbara.

La comunità attende anche di sapere quanti saranno i preti a Gonnosfanadiga, secondo i nuovi criteri del piano diocesano secondo il quale si dovrebbe giungere a un'unica unità pastorale per tutte le parrocchie del medesimo centro.


Una nuova organizzazione che già che ha interessato varie comunità religiose della diocesi di Ales-Terralba e che ha visto anche a Gonnosfanadiga assegnare alle cure di don Giorgio Lisci, già parroco della parrocchia del Sacro Cuore, anche la gestione della parrocchia della Beata Vergine di Lourdes.

I nuovi assetti sono stati suggeriti agli amministratori della diocesi dalla presa d'atto della crisi di vocazioni e della coonseguente penuria di parroci: ormai le parrocchie con un sacerdote fisso non ci sono più.

Una situazione che rispecchia una tendenza non solo estesa al resto della Sardegna ma anche nazionale, come fotografato dalla Conferenza episcopale italiana, secondo cui dal 1990, in cui i preti erano 38.209, si è registrato un crollo verticale in trent'anni, del 16,5 per cento, con 6.416 sacerdoti in meno, con un'accelerazione nell’ultimo decennio, dove il calo è stato dell’11 per cento.

Redazione Isp © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza:  la chiesa di Santa Barbara a Gonnosfanadiga
Di seguito: la locandina dei festeggiamenti e le chiese delle altre parrocchie di Gonnosfanadiga, Sacro Cuore e Beata Vergine di Lourdes

Locandina Santa-Barbara Gonnosfanadiga 2023

 

Chiesa Sacro Cuore Gonnosfanadiga

Chiesa Beata Vergine Gonnosfanadiga

FacebookFollowersYoutube white Instagram white Twitter

 

 

WhatsApp

Speciale Elezioni Regionali

Le preferenze ottenute da tutti i candidati della circoscrizione Medio Campidano - Le nostre interviste ai candidati presidenti

Elezioni regionali

Medio Campidano in breve

 

Appuntamenti di cultura, incontro, socialità