Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Consiglio comunale di San Gavino

 San Gavino  La Giunta: «A breve, in commissione, il regolamento»

Il regolamento annunciato dall'amministrazione non è arrivato e quindi è scattato un nuovo sollecito dei consigleri di minoranza sulle modalità di assegnazione degli spazi comunali alle associazioni.

A quasi cinque mesi dalla mozione discussa in Consiglio comunale, i consiglieri del gruppo misto Stefano Altea e Nicola Orrù hanno riacceso il dibattito sui criteri di assegnazione degli spazi comunali alle associazioni culturali, sportive e sociali sangavinesi, presentando una nuova interpellanza indirizzata all’assessorato competente.

In particolare, i due consiglieri hanno chiesto delucidazioni in merito agli sviluppi dell’iter di elaborazione del regolamento e all’intenzione dell’amministrazione di dettare una linea chiara in merito alle concessioni degli spazi: «anche in virtù del fatto che le associazioni sono tante e i beni sono limitati, è giusto che vengano attribuiti sulla base di criteri oggettivi e non puramente discrezionali», ha ribadito il consigliere Altea nel corso del Consiglio comunale svoltosi nella serata di giovedì.

«Il Consiglio Comunale - si legge nel testo dell’interpellanza - aveva impegnato la Giunta a porre in essere tutte quelle azioni necessarie per la razionalizzazione e il riordino nella gestione degli immobili comunali anche provvedendo all’emanazione di apposito regolamento che stabilisca dei criteri oggettivi per l’assegnazione delle sedi». L'interpellanza poi prosegue così: «nonostante l’impegno preso, a oggi non risulta che alcuna bozza di regolamento sia stata portata a conoscenza degli organi politici competenti e, anzi, risultano nuove assegnazioni senza titolo di locali nella disponibilità dell’amministrazione».

La risposta è arrivata dall’assessora alla Cultura Silvia Mamusa: «si è già provveduto a fare una ricognizione delle sedi assegnate e contestualmente abbiamo lavorato con l’assessore alle politiche sociali Casu alla stesura di un regolamento, che a brevissimo sarà sottoposto alla Commissione statuti e regolamenti. È una bozza articolata, come lo sarà il regolamento definitivo che dovrà stabilire dei requisiti in grado di dare risposte chiare e sufficienti a tutte le associazioni richiedenti e soprattutto rispondere ai principi di trasparenza e democraticità. Oltre a questo, sarà necessario tener conto delle specificità di ciascuna associazione, come il numero degli iscritti e la frequenza delle attività. Per noi è importante portare avanti questo percorso di regolamentazione e nel frattempo impegnarci a dare risposte - seppur temporanee e dettate dalla contingenza - che poi andranno certificate».

Se il consigliere del gruppo misto ha espresso soddisfazione per l’impegno dell’amministrazione, qualche perplessità è stata manifestata dall’assessore alle politiche sociali Casu: «ci saranno molte variabili che influiranno sulla stesura di una graduatoria, anche per questo il regolamento dovrà avere le maglie abbastanza larghe da contemplare tutti i possibili scenari».


Sabrina Abis © riproduzione riservata

Immagine in evidenza: l'intervento del consigliere Altea. Sulla destra, l'assessora Mamusa

Ricerca collaboratori

Medio Campidano in breve

Pabillonis •Sterilizzazioni gratuite• Il comune ha avviato una campagna di sterilizzazione gratuita dei cani di proprietà e dei cani da gregge regolarmente microchippati. Le spese per le sterilizzazioni, da effettuarsi presso i veterinari convenzionati, e quelle per il trattamento farmacologico post operatorio, saranno completamente rimborsate dal comune, Le domande vanno presentate entro il 26 ottibre. (Red.)
Tuili •Battitura olivi comunali• Concessione gratuita del diritto di battitura degli olivi comunali. Entro mercoledì 20 ottobre è possibile presentare la domanda per ottenere il diritto alla battitura degli olivi comunali. Saranno assegnati massimo n. 10 olivi a singolo nucleo famigliare. In municipio e sul sito www.comunetuili.it sono reperibili i moduli per la presentazione delle domande. (Red.)
Arbus •Animazione minori e doposcuola• Da lunedì 11 ottobre si raccolgono le domande di iscrizione per il servizio comunale di animazione minori e doposcuola (in collaborazione con la cooperativa Sinergie di Villacidro). Le attività, gratuite, partiranno dal 21 ottobre nella ex scuola elementare di piazza San Lussorio e termineranno nel maggio 2022. Informazioni e modulistica sul sito web del comune. (Red.)
Guspini •Doposcuola• Il Cev (Centro educativo Vides) di via Palermo, sn, propone il Doposcuola "Educare insieme" che si terrà dal 3 novembre dal lunedì al giovedì, dalle 15 alle 17. L'accesso è gratuito, sono disponibili 20 posti per scuola primaria e secondaria di primo grado. Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Red.)
Villacidro •Lotta al randagismo• Sono disponibili contributi per i proprietari di cani che sottopongono il loro animale a sterilizzazione e che presenteranno domanda di rimborso tra il 1 e il 30 novembre. Il contributo, su presentazione della ricevuta dell’operazione effettuata presso un veterinario liberamente scelto, sarà di 100 euro a cane sterilizzato (femmina o maschio) registrato all’anagrafe canina. (Red.)
Gonnosfanadiga •Reis• Approvato il bando per la distribuzione del Reis (reddito di inclusione sociale), per coloro che possiedono un reddito Isee inferiore ai 12mila euro. La domanda di partecipazione, per l'annualità 2021, deve essere inviata entro il 29 ottobre. (Red.)

MighirimighiriI ritratti di FedericaCucistorie

Mighirimighiri
Mighirimighiri


Leggi l'ultima riflessione:

I ritratti di Federica
Ritratti


Leggi l'ultimo ritratto:

Cucistorie
Cucistorie


Leggi l'ultima novella:

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube