Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Consiglio comunale di San Gavino

 San Gavino  Discussione in Aula sui criteri di assegnazione degli spazi comunali alle associazioni

I consiglieri del gruppo misto Stefano Altea e Nicola Orrù hanno presentato una mozione, nel Consiglio comunale del 24 maggio, per far luce sui criteri di assegnazione degli spazi comunali alle associazioni culturali, sportive e sociali, un tema molto sentito nella comunità sangavinese data la vivace attività associazionistica che la caratterizza.

In particolare, il consigliere Stefano Altea ha fatto riferimento a una relazione del 2017 in cui si evidenziava una situazione anomala. A questa era seguita una delibera della giunta per la predisposizione, da parte del terzo settore, di un regolamento che potesse far fronte alle criticità riscontrate, da approvare entro l’aprile dello stesso anno, cosa di fatto mai avvenuta.

«Non è concepibile disporre degli immobili comunali senza che vi sia un regolamento con dei criteri oggettivi. Nove mesi fa ho fatto richiesta di accesso agli atti per verificare quali fossero le concessioni ma non ho avuto una risposta soddisfacente. Attualmente ci sono associazioni che, pur avendone fatto richiesta, sono prive di concessione formale di questi beni e parliamo di beni pubblici dei quali non possiamo disporre in maniera arbitraria. Per una questione di trasparenza e pari opportunità è indispensabile che un regolamento stabilisca in base a quali criteri vengono assegnati gli immobili comunali. Riceviamo continue lamentele in merito a questa situazione. La stessa giunta aveva riconosciuto la gravità della situazione nel 2017 eppure dopo quattro anni nulla è cambiato», ha commentato Altea.

L’assessora alla Cultura Silvia Mamusa è così intervenuta: «si tratta di una questione che seguiamo da tempo. Nell’ultimo anno e mezzo le associazioni hanno dovuto arrestare le proprie attività e anche la mancanza di personale nell’ufficio preposto ha rappresentato una criticità, ma a breve saranno inviati i protocolli per i rientri nelle sedi assegnate. Le associazioni svolgono un ruolo fondamentale per la nostra comunità, a cui fa seguito una grande disponibilità da parte dell’amministrazione. Stiamo ultimando un regolamento che tenga conto di tutte le informazioni necessarie per provvedere alle nuove assegnazioni, per le richieste arrivate prima dell’emergenza covid. Non vogliamo creare disparità e tutti meritano una risposta e uno spazio, anche in condivisione, per le proprie attività».

L’assessore alle Politiche sociali Alberto Casu ha poi aggiunto: «Sbagliato parlare di discrezionalità. L’amministrazione mette a disposizione gli stabili inutilizzati e abbiamo sempre cercato di soddisfare ogni richiesta tenendo conto delle necessità di ciascuna associazione. Alcune hanno bisogno di aree per le attrezzature e non è semplice incrociare tutte le richieste e le rispettive esigenze con gli spazi a nostra disposizione. Un regolamento che non tenga conto di tutti i dettagli e di tutte le variabili potrebbe non dare una risposta adeguata».

Il consigliere di minoranza Stefano Musanti ha infine concluso: «il patrimonio dell’ente va gestito col rispetto delle norme nazionali, è un obbligo che il consiglio si impegni per dare a questa situazione una organizzazione coerente».


Sabrina Abis © riproduzione riservata

Ricerca collaboratori

Medio Campidano in breve

Pabillonis •Sterilizzazioni gratuite• Il comune ha avviato una campagna di sterilizzazione gratuita dei cani di proprietà e dei cani da gregge regolarmente microchippati. Le spese per le sterilizzazioni, da effettuarsi presso i veterinari convenzionati, e quelle per il trattamento farmacologico post operatorio, saranno completamente rimborsate dal comune, Le domande vanno presentate entro il 26 ottibre. (Red.)
Tuili •Battitura olivi comunali• Concessione gratuita del diritto di battitura degli olivi comunali. Entro mercoledì 20 ottobre è possibile presentare la domanda per ottenere il diritto alla battitura degli olivi comunali. Saranno assegnati massimo n. 10 olivi a singolo nucleo famigliare. In municipio e sul sito www.comunetuili.it sono reperibili i moduli per la presentazione delle domande. (Red.)
Arbus •Animazione minori e doposcuola• Da lunedì 11 ottobre si raccolgono le domande di iscrizione per il servizio comunale di animazione minori e doposcuola (in collaborazione con la cooperativa Sinergie di Villacidro). Le attività, gratuite, partiranno dal 21 ottobre nella ex scuola elementare di piazza San Lussorio e termineranno nel maggio 2022. Informazioni e modulistica sul sito web del comune. (Red.)
Guspini •Doposcuola• Il Cev (Centro educativo Vides) di via Palermo, sn, propone il Doposcuola "Educare insieme" che si terrà dal 3 novembre dal lunedì al giovedì, dalle 15 alle 17. L'accesso è gratuito, sono disponibili 20 posti per scuola primaria e secondaria di primo grado. Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Red.)
Villacidro •Lotta al randagismo• Sono disponibili contributi per i proprietari di cani che sottopongono il loro animale a sterilizzazione e che presenteranno domanda di rimborso tra il 1 e il 30 novembre. Il contributo, su presentazione della ricevuta dell’operazione effettuata presso un veterinario liberamente scelto, sarà di 100 euro a cane sterilizzato (femmina o maschio) registrato all’anagrafe canina. (Red.)
Gonnosfanadiga •Reis• Approvato il bando per la distribuzione del Reis (reddito di inclusione sociale), per coloro che possiedono un reddito Isee inferiore ai 12mila euro. La domanda di partecipazione, per l'annualità 2021, deve essere inviata entro il 29 ottobre. (Red.)

MighirimighiriI ritratti di FedericaCucistorie

Mighirimighiri
Mighirimighiri


Leggi l'ultima riflessione:

I ritratti di Federica
Ritratti


Leggi l'ultimo ritratto:

Cucistorie
Cucistorie


Leggi l'ultima novella:

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube