Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Sardara

 Sardara - Vicesindaco uscente, lo sostiene la lista "Orizzonte Sardara"

Ercole Melis, 55 anni, vicesindaco uscente, è candidato per la lista Orizzonte Sardara, che presenta un'età media dei candidati di 45 anni.

Il suo ruolo da vicesindaco non può che suggerirle di operare in continuità con l'operato della giunta uscente. Quali sono invece gli elementi di rinnovamento nel suo programma?

Il programma è stato scritto con il contributo di tutti i candidati, 6 donne e 6 uomini che con il sottoscritto hanno messo nero su bianco ciò che nell'immediato e con la visione al futuro ritengono sia importante per il proprio paese con un punto fermo e costante: il raggiungimento del benessere di tutti i cittadini posti al centro e partecipi delle scelte per la comunità.

Come ci si deve rapportare sul piano locale con le opportunità che arriveranno grazie agli stanziamenti del post pandemia?

Gli stanziamenti post pandemia interesseranno direttamente la comunità soprattutto nella fase di digitalizzazione della struttura amministrativa, per le altre risorse vedo un interessamento più ampio legato a tutto il territorio.

Quali sono le prime tre cose che farà da sindaco?

Se dovessimo essere eletti, il gruppo si troverà necessariamente a gestire subito azioni già intraprese dalla precedente amministrazione e che hanno necessità di essere chiuse. Prima fra tutte il completamento della pianta organica con l'assunzione di 4 figure distribuite in vari uffici, propedeutico a questo vi è la necessità di approvare in consiglio il bilancio consuntivo, terzo obbiettivo è l'approvazione del bilancio di previsione entro il 31 dicembre.

Qual è la sua ricetta per valorizzare l'area termale?

Non esistono ricette per valorizzare l'area termale, servono risorse che con la Programmazione Territoriale abbiamo già ottenuto. Risorse che hanno già una destinazione precisa per alcune azioni nel parco termale (più di un milione e trecentomila euro). Inoltre ci sarà continua e costante collaborazione con chi gestisce le due strutture termali, con l'obbiettivo di avvicinare sempre di più le terme al paese e viceversa.

Qual è una delle pagine di vita sardarese, recente o passata alla quale è particolarmente legato e che pensa la possa ispirare nell'azione amministrativa?

Ho ricevuto circa due anni e mezzo fa la delega dal Sindaco per il Settore Sociale, pur conoscendo alcune dinamiche ho potuto toccare con mano le necessità, non solo materiali, di molti cittadini. È stato un ruolo che mi ha formato e fatto maturare tantissimo: che mi ha fatto - e continua a farmi mettere - al primo posto le persone, con tutti i loro bisogni e aspettative.

Perchè un sardarese dovrebbe votare per lei?

I cittadini dovrebbero votare me come candidato a Sindaco, ma soprattutto dovrebbero votare un bel gruppo, che con dedizione per il proprio paese e con competenze vuole creare quel senso di benessere per la comunita che è il filo conduttore del programma e l'obbiettivo principale che ci siamo tutti posti.

La lista | Il programma

Lista Melis

Red. Isp © Riproduzione riservata

Medio Campidano in breve

San Gavino •Consulta commercianti• È stata prorogata fino al 31 gennaio la raccolta di manifestazioni di interesse per costituire la Consulta comunale per le Politiche commerciali e le Attività produttive.
Medio Campidano •Prelievi ed esami• È stato istituito un nuovo numero telefonico per la prenotazione di prelievi ed esami di laboratorio per tutti i poliambulatori del Medio Campidano: 339 8753619.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago