Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Villamar

 Villamar - Assessora uscente, guida la lista “Col cuore per Villamar”

Consuelo Siddu, 43 anni, farmacista, attuale assessora alle Politiche sociali, è candidata sindaca e guida la lista Col cuore per Villamar.

Quali sono le prime tre cose che realizzerà a Villamar se venisse eletta?

Le prime tre cose che realizzeremo saranno sicuramente: la riapertura al pubblico in sicurezza del municipio e della biblioteca, migliorandone anche l’aspetto relativo all’accoglienza. In secondo luogo, vogliamo effettuare una pulizia straordinaria di tutto il paese. Inoltre, ci rivolgeremo ai cittadini, agli emigrati, ai consiglieri di minoranza e di maggioranza per un totale rilancio di Villamar, osando per realizzare una legislatura straordinaria che possa portare a qualcosa di unico. Questo è anche ciò che differenzia il nostro programma da quello dell’altra lista.

Quali sono i punti del suo programma che le stanno maggiormente a cuore?

Il nostro programma è ben ragionato e strutturato, senza obiettivi troppo ambiziosi e irraggiungibili. Una delle voci prioritarie è sicuramente creare nuovi posti di lavoro, per avere un paese nuovo, in crescita e ricco di servizi da offrire a tutti, e per garantire la ricostruzione del paese dal punto di vista sociale, per avere dei cittadini uniti, rispettosi delle regole e del vivere civile, aiutando chi è in difficoltà e incoraggiando i più intraprendenti a sfruttare le potenzialità del nostro paese.

Qual è il punto di forza della sua lista?

Il punto di forza della nostra lista è la competenza e la professionalità dei candidati, sono tutte persone per bene, animate dalla volontà di fare del proprio meglio per il proprio paese. Vogliamo lavorare tutti assieme per costruire un paese migliore.

Cosa lascia in eredità l’attuale amministrazione?

L’attuale amministrazione ha avviato diverse opere che verranno ereditate dai vincitori di questa tornata elettorale, la maggior parte sono interventi già finanziati e in parte avviati: iscol@, il nuovo Pip (Piano per gli insediamenti produttivi), la piazza ex municipio e le tombe puniche, l’illuminazione pubblica, la palestra negli impianti sportivi, il progetto della fondazione per gli autistici e sofferenti mentali, e altri. Tutti saranno portati avanti, anche perché in linea con la nostra idea di amministrazione e il nostro programma.

Come la pensa sull’eventualità di nominare assessori esterni?

La nostra lista è stata formata valutando i candidati anche per le loro competenze e professionalità specifiche. Tra i candidati c'è chi è esperto in materia socio assistenziale, agricoltura e allevamento, lavori pubblici, sport, associazionismo e via dicendo. Quindi non credo che avremmo la necessità di nominare degli assessori esterni. Ma penso che i cittadini siano interessati ad avere persone capaci di amministrare e di risolvere i loro problemi: quindi, se sarà indispensabile nominare un assessore esterno, lo faremo, nell’interesse del nostro paese.

Se vincesse lei Villamar avrebbe la sua prima sindaca. Quanto è importante?

Il paese ha bisogno di un sindaco capace, sia esso uomo o donna, ma candidarsi ed eleggere la prima donna sindaca ha un valore sociale importante, soprattutto in una società in cui le donne hanno meno possibilità di affermarsi. Se ne avrò l'opportunità, lavorerò anche affinché tutte le donne che mi saranno di supporto per il difficile ruolo che mi attende, si sentano libere e capaci di assumere dei ruoli importanti nella gestione del paese, dimostrando a tutti che noi donne siamo in grado di svolgere incarichi amministrativi e ricoprire cariche importanti esattamente alla pari degli uomini.

Perché i cittadini dovrebbero scegliere la sua lista?

Perché la nostra lista ha un programma valido per costruire un paese migliore, e una rosa di candidati in grado di attuarlo. Se i cittadini ci daranno il proprio consenso votando la nostra lista faremo sicuramente del bene al nostro paese.

La lista | Il programma

 

T. Giada Podda © riproduzione riservata

Ricerca collaboratori

Medio Campidano in breve

Pabillonis •Sterilizzazioni gratuite• Il comune ha avviato una campagna di sterilizzazione gratuita dei cani di proprietà e dei cani da gregge regolarmente microchippati. Le spese per le sterilizzazioni, da effettuarsi presso i veterinari convenzionati, e quelle per il trattamento farmacologico post operatorio, saranno completamente rimborsate dal comune, Le domande vanno presentate entro il 26 ottibre. (Red.)
Tuili •Battitura olivi comunali• Concessione gratuita del diritto di battitura degli olivi comunali. Entro mercoledì 20 ottobre è possibile presentare la domanda per ottenere il diritto alla battitura degli olivi comunali. Saranno assegnati massimo n. 10 olivi a singolo nucleo famigliare. In municipio e sul sito www.comunetuili.it sono reperibili i moduli per la presentazione delle domande. (Red.)
Arbus •Animazione minori e doposcuola• Da lunedì 11 ottobre si raccolgono le domande di iscrizione per il servizio comunale di animazione minori e doposcuola (in collaborazione con la cooperativa Sinergie di Villacidro). Le attività, gratuite, partiranno dal 21 ottobre nella ex scuola elementare di piazza San Lussorio e termineranno nel maggio 2022. Informazioni e modulistica sul sito web del comune. (Red.)
Guspini •Doposcuola• Il Cev (Centro educativo Vides) di via Palermo, sn, propone il Doposcuola "Educare insieme" che si terrà dal 3 novembre dal lunedì al giovedì, dalle 15 alle 17. L'accesso è gratuito, sono disponibili 20 posti per scuola primaria e secondaria di primo grado. Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Red.)
Villacidro •Lotta al randagismo• Sono disponibili contributi per i proprietari di cani che sottopongono il loro animale a sterilizzazione e che presenteranno domanda di rimborso tra il 1 e il 30 novembre. Il contributo, su presentazione della ricevuta dell’operazione effettuata presso un veterinario liberamente scelto, sarà di 100 euro a cane sterilizzato (femmina o maschio) registrato all’anagrafe canina. (Red.)
Gonnosfanadiga •Reis• Approvato il bando per la distribuzione del Reis (reddito di inclusione sociale), per coloro che possiedono un reddito Isee inferiore ai 12mila euro. La domanda di partecipazione, per l'annualità 2021, deve essere inviata entro il 29 ottobre. (Red.)

MighirimighiriI ritratti di FedericaCucistorie

Mighirimighiri
Mighirimighiri


Leggi l'ultima riflessione:

I ritratti di Federica
Ritratti


Leggi l'ultimo ritratto:

Cucistorie
Cucistorie


Leggi l'ultima novella:

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube