Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spiaggia Arbus

 Arbus - Il sindaco Concas: «abbiamo presentato proposte che verranno esaminate»

Domani (sabato 31 luglio) è la data ultima fissata da Fondazione con il Sud per l’invio della rimodulazione del progetto Ecoparco Dune di Piscinas – Montevecchio. Per conoscere il destino del progetto da più di due milioni di euro, portato avanti da cittadini, associazioni, imprese e dalla collaborazione con il comune di Guspini da ben cinque anni, la consigliera Annita Tatti, del gruppo di minoranza Arbus bene comune aveva da tempo presentato un’interrogazione al Consiglio comunale, messa in discussione stamattina.

«Chiediamo di conoscere le sorti del progetto con la Fondazione con il Sud - ha affermato la consigliera Tatti, sottolineando il ritardo della discussione - attraverso un'interrogazione inviata a questa amministrazione il 26 maggio scorso e portata all'attenzione del Consiglio dopo ben 2 mesi. Ci troviamo oggi, a fine luglio, a discutere di ben 18 punti, 12 dei quali sono interrogazioni sempre posticipate per mancate convocazioni, per rinvii o per la mancanza dei relativi assessori di competenza».

Annita Tatti ha ricordato l'importanza dell'azione della Fondazione: «in 12 anni sono state sostenute oltre 1.100 iniziative, tra cui la nascita delle prime 6 Fondazioni di Comunità del Mezzogiorno, coinvolgendo 6.000 organizzazioni diverse e oltre 320.000 destinatari diretti (40% studenti), erogando complessivamente 211 milioni di euro di risorse private».

La consigliera ha poi fatto riferimento alle recenti polemiche che si sono riverberate sui social: «a chi oggi sostiene che nulla della progettazione è stata mai diffusa ricordiamo i tavoli aperti al pubblico, le plenarie organizzate nelle sedi istituzionali di Arbus e Guspini così come i servizi mandati in onda attraverso la giornalista e l'inviata Carmina Conte, Tg di Rai3 e Cts Sardegna. Questo è un progetto di sviluppo del territorio che ha coinvolto la popolazione. Oggi chiediamo di conoscere la volontà di questa amministrazione in merito alle sorti del progetto, magari con un incontro pubblico che veda gli amministratori in carica valutare assieme a chi si è occupato del progetto, le opportunità e criticità in un incontro congiunto e costruttivo».

Durante il Consiglio comunale ha preso la parola il sindaco Andrea Concas: «abbiamo fatto delle proposte che la Fondazione ha visionato. La scadenza da parte del consiglio di amministrazione della fondazione era fissata per oggi ma il gruppo di lavoro formato per il partenariato ha preso visione di alcune proposte fatte da noi che verranno ricontrollate insieme, per finire il progetto e vedere quelle più pertinenti, ma soprattutto quelle condivise dalla nostra amministrazione, che siano confacenti alle esigenze della Fondazione ma anche del comune di Arbus. Ricordiamo che ci sono di mezzo degli immobili del nostro comune e vogliamo che il loro utilizzo vada a favore della comunità».

Sul progetto, successivamente al consiglio comunale, si è espresso anche il vice sindaco Paolo Salis: «ci tengo ad aggiungere una parte di carattere tecnico: come amministrazione abbiamo inviato al comune di Guspini l'aspetto del project financing che dovremmo mettere in campo per l'assegnazione degli immobili. Loro stessi ci hanno chiesto di condividere la procedura che anche loro avrebbero adottato, per quanto di rispettiva competenza».

Per la consigliera Emanuela Paschino, del gruppo di minoranza Al primo posto il cittadino il progetto è da ridiscutere: «chiedo, se è possibile, visto anche le varie polemiche scaturite sui social, che si possa condividere il progetto con i cittadini».

Valentina Vinci © riproduzione riservata

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...