Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Ponte sul rio Terramaistus

 Gonnosfanadiga - Guspini - Dopo l'appello dei sindaci e l'interrogazione in Consiglio regionale, si mobilitano i cittadini

La promessa di Anas non è stata mantenuta al km 41,532 della statale 196, il ponte sul rio Terramaistus è ancora impraticabile. E febbraio è alle porte.

Alla ripresa dei lavori, dopo la revisione del progetto, nel mese di ottobre 2021, Anas si era pronunciata sulla durata degli interventi, che aveva quantificato in due mesi.
In settimana i due sindaci dei paesi coinvolti, Andrea Floris di Gonnosfanadiga e Giuseppe De Fanti di Guspini, hanno entrambi esternato a mezzo stampa la delusione per la lentezza con cui si stanno svolgendo gli interventi sul ponte e denunciato il mancato rispetto dei tempi, chiedendo all’Anas maggiore impegno e di imprimere un’accelerazione ai lavori.

I danni economici e i disagi che entrambe le comunità stanno scontando ormai da ottobre 2020 (data in cui è stato aperto il cantiere) non sono più sopportabili e stanno mettendo a repentaglio la sopravvivenza di numerose attività.

Il comune di Guspini ha inviato in settimana una lettera all’Anas Sardegna, sottoscritta dal sindaco Giuseppe De Fanti e dall’assessore ai Lavori pubblici Marcello Serru, raccogliendo le proteste espresse da cittadini e imprenditori.
«Una situazione - si legge nella lettera - assolutamente inaccettabile in quanto è palese che non sono state disposte sufficienti risorse tecniche per accelerare la conclusione delle opere e per sollevare quindi dal gravissimo disagio che stanno patendo le comunità di Guspini e Gonnosfanadiga con ingenti danni economici e sociali derivanti dalla interruzione di un collegamento così vitale per il territorio».

La questione del ritardo nei lavori è approdata anche in Regione, con un’interrogazione con risposta scritta della consigliera regionale Rossella Pinna, che chiede apertamente un intervento della Regione.
L’interrogazione, rivolta al presidente della regione Christian Solinas e all’assessore regionale ai Lavori pubblici Aldo Salaris chiede «se siano note le ragioni della mancata conclusione dei lavori sul ponte Terramaistus sulla S.S. 196 prevista per dicembre 2021 e non ancora conclusi e se intendano sollecitare Anas affinché i lavori in oggetto siano ultimati senza ulteriori ritardi».

Anche la popolazione ha ormai perso la pazienza per i disagi creati dalla strada interrotta. A Gonnosfanadiga, mentre alcuni cittadini si stanno attivando per una raccolta di firme e valutando un esposto alla magistratura, c’è anche chi evidenzia i pericoli del percorso alternativo, utilizzando la via per Pabillonis, che a detta di chi la percorre quotidianamente non è stata adeguatamente predisposta per sostenere il traffico incrementato dall’interruzione della S.S. 196: la segnaletica è carente e la strada non presenterebbe i necessari requisiti di sicurezza.

R. Isp. © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: il tratto di strada prima dell'avvio del cantiere per i lavori sul ponte

Medio Campidano in breve

Lunamatrona - Microchip cani
Martedì 6 dicembre, dalle 9 alle 11, al campo sportivo Rosa e Federico Mancosu, sarà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip identificativo sui cani di proprietà, promosso dal Comune in collaborazione con il Servizio veterinario della Asl.
Prenotazioni via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Arbus - Incontro agricoltura
Venerdi 25 novembre, alle 10,30, nella sala consiliare del Comune si terrà un incontro pubblico sulle nuove politiche agricole comunitarie. Interverranno il direttore del servizio territorio rurale Gianni Ibba e il funzionario Giambattista Monne, dell'assessorato regionale all'Agricoltura.
Villacidro - Reis
Il settore Servizio Politiche Sociali del Comune di Villacidro, ha pubblicato il bando per la formazione delle graduatorie del programma Reddito di inclusione sociale (Reis) 2022.
Le domande devono essere presentate entro le 12 del 7 dicembre 2022, via Pec, (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o consegnate a mano, all’Ufficio Protocollo.
Il bando integrale con i requisiti d’accesso e i dettagli sulle modalità di presentazione della domanda sono disponibili a questo link.
Per chi avesse la necessità di chiarimenti e informazioni, la responsabile del procedimento è reperibile al n. 334 1167414, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e il martedì dalle 15,30 alle 18,30.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
28
29
30

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago