Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Torre dei corsari - Foto Sergio Pibiri

 Arbus - Torre dei Corsari - Riceviamo e pubblichiamo la lettera-denuncia di Sergio Pibiri, pensionato villacidrese

Da ex membro della Comunione dei Corsari, avverto il dovere di segnalare che la località di Torre dei Corsari, sebbene comprenda una spiaggia popolare del Medio Campidano, ma che attrae anche tanti turisti stranieri, grazie al suo mare turchese incontaminato e a un entroterra ancora non antropizzato, continua ad essere trascurata dagli amministratori comunali di Arbus.

Lo testimonia lo stato di degrado in cui versano le strade del villaggio, popolato da oltre mille nuclei familiari e dai turisti ospitati dalle strutture ricettive.

Le vie più trafficate (Vespucci, Colombo, Torre, Caboto, Cadamosto) sono un'insidia costante: solcate dagli scavi dei lavori idrici e fognari, disseminate di buche insidiose anche in prossimità delle curve.
Inoltre segnalo che le aree destinate al verde sono sommerse da sterpaglie, prive di alcun arredo urbano, e con i fanali spenti. Per non parlare dell'assenza del servizio di guardia medica e della farmacia ancora chiusa.

I vigili si fanno vivi per fare multe a chi non trova spazio nei parcheggi comunali a pagamento. Tutto ciò nonostante il Comune incassi l'Imu con la tariffa più elevata della zona.


Sergio Pibiri

Tutte le immagini allegate alla lettera sono state scattate e inviate da Sergio Pibiri

Torre dei corsari - Foto Sergio Pibiri

Torre dei corsari - Foto Sergio Pibiri

Torre dei corsari - Foto Sergio Pibiri

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...