Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Vacanzieri

 Regione - Il punto di vista dell'Associazione dei sardi di Torino

Imperversa in questi giorni, sui social e non solo, la polemica sulla possibilità di spostarsi nelle seconde case in Sardegna, confermata zona bianca, per i residenti delle regioni colorate di arancione e rosso.

Anche il presidente dell'Anci Sardegna, Emiliano Deiana, si è dichiarato contrario all'iniziativa del governo Draghi, e da più voci, di diverso orientamento politico, si chiede un intervento regionale che blocchi il probabile assalto all'Isola, per le festività di Pasqua.

Il Sardington Post raccoglie e volentieri pubblica un intervento che può arricchire il dibattito in corso, inviato alla nostra redazione dall'Associazione sardi Gramsci di Torino, e sottoscritto dal suo presidente, Enzo Cugusi. Di seguito il testo integrale.


A proposito di seconde case raggiungibili, e sardi di dentro e sardi di fuori, vogliamo dire che:

Rispetto alla scorsa estate i requisiti sono: l'avvenuta vaccinazione, il test molecolare e quello rapido eseguito 48 ore prima, questa volta il filtro c'è.

Raggiungere la seconda casa è consentito a queste condizioni e andare in quelle dimore è un'aspirazione non solo dei "riccastri lombardi" ma anche di tanti sardi emigrati per i quali la casa natia ereditata e mantenuta nonostante le tasse eccessive, ora è diventata "seconda casa" raggiungibile.

Vogliamo dire che in Sardegna non esiste famiglia che non abbia una storia di emigrazione.
Il ritorno nella nostra terra è, sia un diritto - e lo ricordiamo ai rancorosi - sia un sentimento.

Saluti cordiali.

Io, Enzo Cugusi, Presidente dell'Associazione sardi Gramsci di Torino.


 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villanovaforru •Arrexini• Il 24 e 25 luglio si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Estate guspinese• Il 26 luglio è in programma, per l’Estate guspinese, “Radio clandestina”, di e con Ascanio Celestini, alle 21,30 in piazzale Anglosarda -Miniere di Montevecchio - Cantiere di Levante (max 200 posti, prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Ussaramanna •Arrexini• Il 31 luglio e il 1 agosto si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Eutanasia• Fino al 15 settembre sarà possibile sottoscrivere il quesito referendario anche nel Comune di Guspini, all’ufficio elettorale, concordando un appuntamento previa chiamata al numero 070 9760244, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)
Pabillonis •Consiglio comunale• Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 30/07/2021, alle 18,30. All'ordine del giorno: salvaguardia degli equilibri di bilancio e immobili in regime di edilizia residenziale pubblica. (Red.)

WhatsApp

Mighir...I ritratti...Cucistorie