Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Interno del museo di Villanovaforru

Villanovaforru - La rinascita digitale del Parco e museo Genna Maria

Il museo entra nelle case per sopravvivere agli effetti della pandemia.
Tra i tanti settori messi in ginocchio dal Covid, il settore dei beni culturali è stato particolarmente messo a dura prova, ma mentre le porte di musei e siti archeologici sono state chiuse al pubblico a causa dell’emergenza sanitaria c’è chi, percorrendo nuove strade, cerca di reinventarsi per sopravvivere.

Così, la direzione del Museo Civico e del Parco Genna Maria di Villanovaforru , ha messo in pratica il proverbio se la montagna non va da Maometto, Maometto va alla montagna e ha cercato di portare reperti e attività del museo direttamente nelle case dei visitatori, impossibilitati ad accedere fisicamente alle strutture, tentando la strada della rinascita digitale.

Gli operatori del museo, attraverso il sito web e le pagine social del sito, raccontano e descrivono a distanza, il loro patrimonio, la storia, i reperti e gli oggetti, realizzando una visita virtuale del museo e della reggia nuragica. Non mancano ricostruzioni in 3D, video, contest fotografici, rubriche periodiche come quella del reperto del mese, quiz puzzle e tante altre soluzioni che consentono ai visitatori di interagire: un museo che si mostra sotto una nuova veste, rendendolo attraente e creando aspettative in coloro che attendono con ansia la possibilità di tornare a vestire i panni dei turisti e visitarlo di persona non appena sarà possibile.
 
«Queste misure si sono rese necessarie nel momento in cui è stato impossibile ricevere visitatori - ha detto Vilma Pilloni, responsabile della cooperativa che gestisce il parco e il museo - ci siamo rimboccati le maniche cercando ogni soluzione possibile per non scomparire del tutto dai radar dei turisti e non soccombere a questa emergenza sanitaria».

Soluzioni tra le quali figurano anche le recenti esibizioni musicali del Claudia Aru Quintet, e di Francesca Corrias con i Sunflower quartet, che si sono tenute a porte chiuse nelle stupende cornici del museo e del parco della Marmilla e trasmessi in diretta streaming: eventi nati per sperimentare forme alternative di proposta delle proprie attività.

Una rinascita digitale che può considerarsi un esperimento riuscito, a indicare che nonostante le difficoltà è possibile continuare a diffondere cultura e positività: un nuovo messaggio di fiducia e speranza.

T. Giada Podda © riproduzione riservata

Immagine in evidenza: l'interno del museo civico di Villanovaforru (www.gennamaria.it)


 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...