Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Summer Camp

 Villacidro  - Anche i bambini ucraini tra le 240 presenze al campo sportivo di via Parrocchia

Pallone, divertimento ma anche esperienza di comunità e di crescita, dove lo sport diviene modello d'inclusione e di educazione al rispetto.

Si è chiuso ieri il Summer Camp organizzato dalla scuola calcio F.c. Villacidro in collaborazione con la Villacidrese: un vero e proprio centro estivo allestito al campo sportivo comunale di via Parrocchia, dove per tre settimane si sono avvicendate circa 240 presenze, tutti bambini tra i quattro e i dodici anni. Per loro tanto sport, giochi organizzati e divertimento allo stato puro, sempre sotto gli occhi vigili ma discreti di istruttori e volontari.

«L'obbiettivo principale - ha detto Nicola Saiu, dirigente della società calcistica - visto che abbiamo un settore giovanile di centocinquanta ragazzi, era quello di garantire anche nel periodo post scolastico le condizioni perchè i bambini potessero continuare a fare attività. Ma non solo: oltre al calcio ci premeva anche trasmettere alcuni valori come la condivisione e il rispetto reciproco. E i risultati si sono visti: collaborazione, divertimento e zero atti di bullismo, che da noi non possono trovare spazio, mai».

I ragazzini hanno anche fatto esperienza di integrazione, accogliendo a più riprese otto bambini ucraini, ospiti di una comunità d'accoglienza villacidrese: l'esito è stato più che positivo, favorito dalle potenzialità offerte dal gioco e dal divertimento, che hanno facilitato convivenza e condivisione. Tra l'altro i piccoli rifugiati non si sarebbero potuti trovare meglio al campo sportivo, tra l'azzurro e il giallo che ricordano la bandiera ucraina e che sono anche i colori sociali delle due società calcistiche Football Club Villacidro e Villacidrese Calcio che nel 2019 hanno deciso di dare vita a un progetto unitario.

Durante le mattinate e i rientri pomeridiani del Summer Camp, oltre le attività sportive, sono stati previsti anche alcuni momenti in cui i bambini hanno potuto dare sfogo liberamente, ma sempre sotto l'occhio vigile di istruttori e volontari, alla loro creatività e al divertimento spontaneo, al di fuori delle attività programmate. Allo scopo nel campo sono stati messi a disposizione una serie di giochi e strutture, come alcuni gonfiabili e una dotazione di pistole ad acqua, gettonatissime tra i ragazzini.

Quattro gli istruttori federali sempre presenti, più una serie di volontari, tutti ragazzi e ragazze provenienti delle squadre del settore giovanile.

«Dopo l'esperienza dello scorso anno, che nonostante le difficoltà del periodo era stata molto apprezzata, abbiamo voluto rilanciare l'esperienza del summer camp. L'obbiettivo è quello di togliere i ragazzi dalla playstation o dalla noia indotta dalla mancanza di attività o di compagnia con i coetanei. Quest'anno poi l'integrazione con i bambini e i ragazzi ucraini è stata un'esperienza che ha ulteriormente arricchito il Summer Camp» ha commentato Giacomo Cadeddu, responsabile tecnico del progetto.

La valenza sociale dell’iniziativa è stata recepita anche da cittadini e commercianti, che hanno contribuito spontaneamente con donazioni e supporto concreto agli organizzatori: aiuti che si sono tradotti anche in una certa elasticità nella gestione delle iscrizioni, consentendo così ad alcune famiglie in difficoltà di fare partecipare anche i loro figli alle attività, con qualche facilitazione sulla retta.

Redazione I.S.P. © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: un momento del Summer Camp, con due collaboratori che mostrano la bandiera ucraina

Di seguito: un momento di attività dei giovanissimi

Summer Camp

Medio Campidano in breve

Lunamatrona - Microchip cani
Martedì 6 dicembre, dalle 9 alle 11, al campo sportivo Rosa e Federico Mancosu, sarà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip identificativo sui cani di proprietà, promosso dal Comune in collaborazione con il Servizio veterinario della Asl.
Prenotazioni via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Arbus - Incontro agricoltura
Venerdi 25 novembre, alle 10,30, nella sala consiliare del Comune si terrà un incontro pubblico sulle nuove politiche agricole comunitarie. Interverranno il direttore del servizio territorio rurale Gianni Ibba e il funzionario Giambattista Monne, dell'assessorato regionale all'Agricoltura.
Villacidro - Reis
Il settore Servizio Politiche Sociali del Comune di Villacidro, ha pubblicato il bando per la formazione delle graduatorie del programma Reddito di inclusione sociale (Reis) 2022.
Le domande devono essere presentate entro le 12 del 7 dicembre 2022, via Pec, (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o consegnate a mano, all’Ufficio Protocollo.
Il bando integrale con i requisiti d’accesso e i dettagli sulle modalità di presentazione della domanda sono disponibili a questo link.
Per chi avesse la necessità di chiarimenti e informazioni, la responsabile del procedimento è reperibile al n. 334 1167414, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e il martedì dalle 15,30 alle 18,30.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
28
29
30

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago