Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Pallamano al parco

 Villacidro  - Nasce l'Handball Club Villacidro

«La regina è tornata». Si sta presentando così la nuova società di pallamano, erede diretta dell’Handball Villacidro che alla fine degli anni ‘80 e per il decennio dei ‘90 tra le squadre sportive villacidresi si era meritata sui campi e nei piazzamenti di classifica l’appellativo di regina.

Ad animare la nuova avventura e riportare la pallamano a Villacidro, un gruppo di vecchi amici nonché compagni di gioco di quella stagione di successi, che portò la squadra villacidrese a militare nella serie B nazionale, seconda nell’Isola solo alla rappresentativa di Sassari.

Il presente

«L'idea di ripartire – ha detto Luca Muntoni, ex giocatore e oggi presidente della nuova società di pallamano - è nata da un gruppo di vecchi giocatori. Abbiamo voluto fondare la nuova società ripartendo dal vivaio, cominceremo con i bambini dalla prima elementare in su: vogliamo farli crescere come siamo cresciuti noi».

L’idea dei rifondatori della pallamano a Villacidro si affida anche a un progetto della Federazione, che su scala nazionale, sta promuovendo nuovamente la pratica della pallamano nelle scuole.

La storia

Questa disciplina, all’epoca sconosciuta, venne portata a Villacidro da un insegnante di educazione fisica alle scuole medie, Sergio Curatti, innamorato della pallamano, che aveva praticato pionieristicamente a Cagliari.

Il percorso iniziò nel 1986, quando le scuole medie iscrissero la squadra ai Giochi della gioventù. In seguito nacque la società Handball Villacidro, e da lì la scalata delle varie categorie. «Curatti era il nostro allenatore – ha raccontato Luca Muntoni – aveva portato con noi in squadra alcuni giocatori che aveva avuto a Selargius, che ci hanno fatto un po' da chioccia. La nostra è stata un po’ la storia del brutto anatroccolo che poi si è trasformato in un elegante cigno. Noi siamo cresciuti piano piano, pur avendo ben poco: la nostra forza era quella di avere un grande allenatore e dei genitori che ci hanno sostenuto».

Il primo campo da gioco era all’aperto, davanti alla chiesa della Madonna del Rosario, dopo qualche anno, il trasferimento al palazzetto di Is Begas, con un campo al limite della regolamentarità: «Lì – ha continuato Muntoni - abbiamo fatto 3 campionati di C e poi tutta la serie B. Abbiamo tirato avanti fino a che è stato possibile, poi abbiamo smesso per via degli ingressi chiusi, perché non c'era più attività di pallamano nelle scuole».

In 5 anni di attività la società era arrivata ad affermarsi nei campionati maggiori nazionali e addirittura, nel 92, la squadra di Villacidro vinse, senza subire alcuna sconfitta, il campionato che la portò in seguito ad approdare alla serie B. L’organico comprendeva una quarantina di iscritti, con moltissimi giocatori di ottimo livello, tre dei quali approdarono anche in nazionale.

Il futuro

Nonostante l’entusiasmo, tipico di chi inizia una nuova avventura, il direttivo della neonata società sta con i piedi per terra: «La nostra difficoltà sarà quella di ripartire: per ora abbiamo frequentato i corsi per diventare allenatori e adesso cominciamo a raccogliere iscrizioni».

Il progetto che persegue la nuova società di pallamano è ambizioso e vuole uscire dai confini villacidresi, per diffondere lo sport di cui sono innamorati i suoi fondatori anche negli altri paesi del Medio Campidano.

Il progetto troverà sponda fertile nelle attività federali, che per diffondere questo sport mettono a disposizione studenti di scienze motorie per insegnare la pallamano alle scuole elementari.

Per iscrizioni e informazioni, chiamare il numero 349 7271056 o cercare #Handballclubvillacidro sui social.


Marco Cazzaniga © Riproduzione riservata


Immagine in evidenza: la presentazione dell'attività durante la recente manifestazione di promozione dello sport a Villacidro

Di seguito: la squadra che nel campionato 91-92 non subì sconfitte, dominando il campionato di serie D

Pallamano Villacidro

Medio Campidano in breve

Villacidro - Per non dimenticare
Martedì 5 luglio, alle 10, a un anno dal tragico incidente in cui perse la vita Ignazio Sessini, davanti ai cancelli d'ingresso di Villaservice, si terrà un'assemblea per ricordare l'operaio morto sul lavoro.
Ignazio Sessini
La partecipazione è aperta a tutti.
Sardara - Tirocinante cercasi
C'è ancora tempo fino al 4 luglio per presentare la domanda di selezione per titoli e colloquio di un tirocinante laureato da impiegare negli uffici comunali. I requisiti sono: residenza a Sardara, disoccupazione, laurea per l'accesso agli impieghi pubblici di categoria D.
Avviso e modulistica sul sito web del comune.
Pabillonis - Sterilizzazioni
C'è tempo fino al 15 luglio per aderire alla campagna di sterilizzazione gratuita, per i cani regolarmente microchippati (anche da gregge), tramite i veterinari individuati dal comune. Per maggiori informazioni, qui l'avviso e il modulo scaricabile.
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
22
24
25
26
27
28

L'Ago Dolce Vita

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago