Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

 

Matteo Pusceddu

 Arbus - Il fisioterapista della nazionale di atletica leggera è in viaggio per Tokyo

Ci sarà anche un po’ di Arbus a Tokyo: con la presenza di Matteo Pusceddu, classe 1980 ex atleta e oggi fisioterapista della nazionale di atletica leggera, gli arburesi avranno un motivo in più per guardare questa olimpiade.

«Dal 2015 sono fisioterapista della nazionale italiana di atletica leggera – ha raccontato Matteo Pusceddu – sono stato scelto dal velocista Filippo Tortu (il primo italiano sceso sotto i 10” nei 100 metri piani, ndr) come fisioterapista personale e mi sono ritrovato catapultato in questo mondo.
Ho partecipato agli Europei del 2016, nel 2017 siamo stati a Belgrado, l’atleta Fabrizio Donato ha vinto la medaglia d’argento e per me è stata una grandissima emozione, come essere arrivati primi. Nel 2018 sono stato a Birmingham e a Doha, inoltre ho partecipato al match America vs Europa e nel 2019 ai Giochi europei di Minsk».

Una vita fuori dai riflettori: Matteo Pusceddu non ama ritrarsi con gli atleti e pubblicare le sue foto sui social. Riservato e orgoglioso delle sue origini arburesi: «Arbus – ha detto Pusceddu proprio prima della partenza per Tokyo - è nel mio cuore. Per esempio, qui siamo vicino ad Ostia e se ci penso, un mare come il nostro se lo sognano. Noi arburesi dovremmo imparare a valorizzare ciò che abbiamo e non pensare invece a quello che ci manca».

Questa sarà un’Olimpiade diversa dal solito: i giochi si sarebbero dovuti tenere nel 2020 ma anche questo evento, come gli Europei di calcio è stato rinviato a quest’anno a causa della pandemia. Sono in programma 339 eventi, per 33 sport e 50 discipline, ma a causa del Covid, si rischierà che facciano più notizia i ritiri e i contagi anziché lo sport, dove anche gli atleti devono sottostare ad alcune restrizioni.

«Sarà – conclude Pusceddu - la mia seconda olimpiade, anche se ufficialmente la prima con la nazionale. All’inizio saremo ospiti in una università e il 27 luglio ci trasferiremo nel villaggio olimpico. Sarà molto dura per via della situazione pandemica che stiamo ancora vivendo: saremo sottoposti ogni giorno ai tamponi, avremo un’applicazione che registrerà tutti i nostri spostamenti e dovremo sempre tenere il telefono vicino a noi».

I giochi avranno inizio ufficialmente il 23 luglio, e tutto il programma olimpico sarà trasmesso in televisione: le prove di atletica leggera inizieranno il 27 luglio.

Valentina Vinci © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: Matteo Pusceddu assieme alla pallavolista Paola Egonu, che sarà la portabandiera italiana alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo

Medio Campidano in breve

Guspini - Microchip cani
Martedì 27 settembre, dalle 8,30, verrà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip di identificazione sui cani di proprietà, presso l'Ex ambulatorio Comunale in Via Don Minzoni, 109, a cura del servizio veterinario della Asl del Medio Campidano. è necessario prenotarsi tramite la Polizia Locale.
Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti di settembre per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:>
sabato 17: Sanluri, San Gavino;
domenica 18: Samassi;
lunedì 19: San Gavino (pomeriggio);
martedì 20: San Gavino;
giovedì 22: San Gavino;
venerdì 23: Serramanna;
sabato 24: San Gavino, Gonnosfanadiga;
martedì 27: Guspini, San Gavino;
giovedì 29: San Gavino.
Guspini - Posteggi temporanei
In occasione della seconda edizione di Gusport (30 settembre e 1 ottobre) sono stati individuati 2 posteggi temporanei destinati ad automarket per la vendita di alimenti e bevande, in località Serra Murdegu dalle 9,30 alle 20,30.
Scadenza domande 25 settembre. Maggiori informazioni al link del sito internet comunale.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
26
27
28
29

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago