Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Stefania Cuccu

 Marmilla - Cultura, tradizione e impegno nel libro di Stefania Cuccu

Dalle pagine di un libro dedicato al paese natale all’impegno per la talassemia. Gesturi, ricordi d’infanzia è il nuovo libro di Stefania Cuccu che unisce la cultura sarda al bene per il prossimo: un omaggio della scrittrice di origini gesturesi, al suo paese natale, di cui racconta tradizioni e valori, che rispecchiano la cultura dell’intera Isola.

Edito dalla casa editrice We Edizioni, che concepisce la cultura non come fine a sé stessa ma veicolo di buoni valori, il libro contiene alcune pagine dedicate all’associazione regionale Thalassa Azione Onlus Aps, impegnata nella sensibilizzazione delle tematiche legate alla talassemia e alla donazione del sangue.

Da qui l’incontro con la presidente dell’associazione, Maria Antonina Sebis, che ha stimolato in modo particolare la scrittrice: «Le parole di Antonina mi hanno colpito come una freccia al cuore e mi hanno fatto comprendere l’importanza del contributo di ciascuno di noi nella promozione delle attività di raccolta del sangue”.

Spinta da questa nuova consapevolezza, Stefania Cuccu si è attivata per l’organizzazione di due giornate straordinarie di raccolta: una a Cagliari, con la società sportiva Asd Cagliari Atletica leggera, e una a Gesturi con il supporto del Comune e dell’Avis di Barumini. Proprio quest’ultima si è tenuta nella mattinata di ieri (6 maggio) e ha riscosso un grande successo fra i gesturesi, dando vita a un nuovo gruppo di donatori che già attende con ansia la prossima raccolta: è l’innesco di una nuovo percorso di solidarietà in un territorio che fino ad oggi aveva avuto pochissimi incontri ravvicinati con la donazione di sangue.

Stefania Cuccu ha commentato: «Spero che il buon esito di queste iniziative sia un esempio per tutti: ciascuno di noi può e deve fare quanto in suo potere per avvicinare la donazione di sangue a chi vuole offrire il proprio contributo. Questi nuovi gruppi di donatori, proseguiranno la loro attività: se in tanti sapranno seguire il loro esempio, sarà possibile raggiungere molti più donatori in tutto il territorio regionale».

Totale sintonia dalla presidente dell’associazione Thalassa Azione: «Appoggiamo e condividiamo l’appello di Stefania Cuccu: le situazioni di carenza sangue in Sardegna sono molto frequenti, a svantaggio nostro e di tutta la popolazione. Noi collaboriamo e supportiamo l’Avis e le altre istituzioni che si occupano di raccolta sangue, ma è necessario che tutti scendano in campo per raccogliere in maniera capillare sul territorio e consentire alla Sardegna di raggiungere l’autosufficienza», ha detto Maria Antonina Sebis.

Raccogliendo il testimone di questa iniziativa, anche il comune di Genoni realizzerà a breve la prima giornata di donazioni di sangue nel suo territorio comunale. In occasione della raccolta di Gesturi sono state donate 19 unità di sangue, che andranno a rimpolpare le esigue scorte del Centro Trasfusionale di San Gavino Monreale, e tesserati 23 nuovi soci nella sezione comunale di Barumini, entrati così a fare parte della grande famiglia dei donatori e volontari Avis.

T. Giada Podda © Riproduzione riservata


Immagine in evidenza: L'autrice Stefania Cuccu con il suo libro "Gesturi, ricordi d’infanzia"


Foto seguente: L'autoemoteca durante la raccolta del 6 maggio, a Gesturi (foto Gianluca Lisci)

Autoemoteca a Gesturi

Medio Campidano in breve

San Gavino •Consulta commercianti• È stata prorogata fino al 31 gennaio la raccolta di manifestazioni di interesse per costituire la Consulta comunale per le Politiche commerciali e le Attività produttive.
Medio Campidano •Prelievi ed esami• È stato istituito un nuovo numero telefonico per la prenotazione di prelievi ed esami di laboratorio per tutti i poliambulatori del Medio Campidano: 339 8753619.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago