Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Murales Resistenza San Gavino

 San Gavino - Online la commemorazione di Anpi, Comune e liceo Lussu-Marconi

«L’indifferenza è più colpevole della violenza stessa. È l’apatia morale di chi si volta dall’altra parte: succede anche oggi verso il razzismo e altri orrori del mondo. La memoria vale proprio come vaccino contro l’indifferenza».

Sono le parole della senatrice a vita Liliana Segre, sempre attuali e da non dimenticare, anche quando a causa di questa pandemia mondiale le iniziative culturali potrebbero passare in secondo piano: «Non fermarsi in questo periodo di covid è molto importante - spiega Carlo Marras, referente Anpi del Medio Campidano - per questo il 27 gennaio abbiamo organizzato una Giornata della memoria che si svolgerà online, in collaborazione con il Comune di San Gavino, l’assessora Silvia Mamusa e il liceo Lussu-Marconi».

L’Anpi grazie al progetto in collaborazione con il Miur promuove l’attività dei racconti della resistenza:«Vogliamo essere coscienza critica e confronto anche tra quello che è successo e ciò che potrebbe succedere nuovamente, per questo è importante sensibilizzare gli studenti anche su temi come l’omofobia», continua Carlo Marras.

Durante l’evento verrà presentato il libro Emilio e i compagni, di Franco Melas, nipote di Zemiro Melas, protagonista delle note presenti in questa pubblicazione: nato a San Gavino, si trasferisce a Firenze per intraprendere gli studi universitari e dal 1941 a Lubiana e Spalato per insegnare nei licei, dove prese coscienza di ciò che stava succedendo. Mussolini aveva iniziato un processo di italianizzazione, togliendo le insegne in lingua slava e sostituendole in lingua italiana, imponendo il saluto romano e istituendo tribunali speciali.

Collaborò con i partigiani di Tito e alla caduta di Mussolini rientrò a Firenze ed entrò nelle organizzazioni del PCI. Oggi è ricordato come uno dei partigiani sangavinesi assieme a Giuseppe Marras, Gesuino Angei, Luciano Madrigali e Giuseppe Biancu, ai quali è stato aggiunto il nome di Bruno Scanu che recentemente, prima della sua morte, ha ricevuto la tessera ad honorem dell’Anpi a Viareggio.

Sono tanti i progetti dell’Anpi:«Vorremo approfondire anche altri avvenimenti come il porrajmos (lo sterminio delle popolazioni romanì: Rom, Sinti, Manush, Kalé) - racconta Carlo Marras - non tutti sanno che i campi in cui era previsto l’internamento dei Rom e dei Sinti durante il fascismo sono 26, di cui 14 in Sardegna».

L’appuntamento per assistere all'evento online è per domani, 27 gennaio, alle 10,15.

Valentina Vinci © riproduzione riservata


Immagine in evidenza: Il murales di Piazza Resistenza, a San Gavino, realizzato a cura dell'associazione Non Solo Murales (Foto: Andrea Altea)

Immagine seguente: Locandina dell'evento

Guspini GiornataDellaMemoria Locandina

Medio Campidano in breve

Lunamatrona - Microchip cani
Martedì 6 dicembre, dalle 9 alle 11, al campo sportivo Rosa e Federico Mancosu, sarà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip identificativo sui cani di proprietà, promosso dal Comune in collaborazione con il Servizio veterinario della Asl.
Prenotazioni via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Arbus - Incontro agricoltura
Venerdi 25 novembre, alle 10,30, nella sala consiliare del Comune si terrà un incontro pubblico sulle nuove politiche agricole comunitarie. Interverranno il direttore del servizio territorio rurale Gianni Ibba e il funzionario Giambattista Monne, dell'assessorato regionale all'Agricoltura.
Villacidro - Reis
Il settore Servizio Politiche Sociali del Comune di Villacidro, ha pubblicato il bando per la formazione delle graduatorie del programma Reddito di inclusione sociale (Reis) 2022.
Le domande devono essere presentate entro le 12 del 7 dicembre 2022, via Pec, (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o consegnate a mano, all’Ufficio Protocollo.
Il bando integrale con i requisiti d’accesso e i dettagli sulle modalità di presentazione della domanda sono disponibili a questo link.
Per chi avesse la necessità di chiarimenti e informazioni, la responsabile del procedimento è reperibile al n. 334 1167414, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e il martedì dalle 15,30 alle 18,30.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
28
29
30

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago