Ramoscelli Domenica delle Palme

 Medio Campidano - Dagli oliveti di Villacidro e Serrenti arriva a San Pietro il simbolo di pace

Dalla Sardegna un simbolo di pace a San Pietro, Roma, per la Domenica delle Palme: l’associazione Città dell’Olio Sardegna ha raccolto 100mila ramoscelli di olivo, che saranno utilizzati per la celebrazione odierna.

Buona parte dei ramoscelli è stata prodotta nel Medio Campidano, da aziende olivicole di Serrenti e Villacidro, che hanno aderito all'iniziativa, assieme ad altre realtà olivicole isolane.

L’iniziativa nasce dalla volontà di volere inviare un messaggio di pace per le guerre in corso, in Palestina e in Ucraina, da portare a Roma in una giornata importante e sotto i riflettori mediatici di tutto il mondo: «Questo piccolo nostro gesto - ha commentato Maura Boi, coordinatrice regionale delle Città dell’Olio della Sardegna - vuole portare la richiesta di un cessate il fuoco e un messaggio di speranza e di pace per le persone vittime di guerre, ovunque esse siano. Abbiamo raccolto nuovamente questa sfida, con lo stesso orgoglio della prima volta. Come coordinatrice delle 44 Città dell’Olio sarde saremo ambasciatori delle nostre tradizioni e porteremo in piazza San Pietro e davanti al Santo Padre un pezzo di storia agricola della nostra terra, augurandoci che questo possa servire a riportare la pace in Europa e nel mondo».


Questa è la seconda volta che l’associazione Città dell’Olio candida la Sardegna, presso il Vaticano, alla fornitura di ramoscelli per la Domenica delle Palme.

Alla messa odierna prenderà parte anche una delegazione dei sindaci dei comuni facenti parte dell’associazione: «Donare i propri ramoscelli d’olivo – ha concluso Maura Boi - per una giornata di preghiera così importante è una grande emozione per chi ha aderito all'iniziativa ed è per noi amministratori un grande onore vedere i ramoscelli di ulivo sardi approdare in piazza San Pietro».

Tra i principali organizzatori e coordinatori dell’iniziativa si trova l’associazione Amici dell’Olivo, che opera senza scopo di lucro in tutta la Sardegna: «Con Amici dell’olivo - ha commentato Nicola Solinas, pluripremiato produttore villacidrese di olio extra vergine d'oliva di qualità - abbiamo subito sposato l’iniziativa e coordinato questo grande evento, con i collaboratori dell’associazione abbiamo fatto delle tavolate e ci siamo radunati tagliando i ramoscelli in segno di armonia e pace nel mondo. Lo abbiamo fatto col cuore e ci ha fatto piacere. Il fulcro dell’iniziativa è stato Villacidro, attraverso l’azienda Masoni Becciu».

Emanuele Corongiu (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: la rappresentanza degli amministratori sardi delle Città dell'olio in piazza San Pietro a Roma

Di seguito: gli "Amici dell'olivo" al lavoro per raccogliere i ramoscelli in un'azienda di Villacidro

Ramoscelli Domenica delle Palme

FacebookFollowersYoutube white Instagram white Twitter

 

 

WhatsApp

Medio Campidano in breve

 

Appuntamenti di cultura, incontro, socialità

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
4
16
17
18
20
21
24
26
27
29
30

Speciale Elezioni Regionali - I consiglieri eletti

Le nostre interviste ai consiglieri regionali eletti

Elezioni regionali