Villacidro 24-11-2023

 Villacidro - Testimonianza, arte e spunti di riflessione per un cambiamento culturale

A Villacidro la manifestazione #Non è colpa mia, a ridosso della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, promossa dalla Consulta giovanile, è stata anticipata di un giorno, per evitare sovrapposizioni con le premiazioni della XXXVIII edizione del Premio letterario Giuseppe Dessì.

Nella mattinata di venerdì, al parco comunale di piazza Dessì, l'elaborazione del murale con la partecipazione dei bambini dei due istituti comprensivi di Villacidro e l'inaugurazione della Panchina rossa in memoria delle vittime della violenza di genere.

In serata, al teatro di via Asproni, sono stati presentati i contributi del Centro Anti Violenza Feminas, l’interpretazione della figura femminile nelle opere dell'artista Ferdinando Piras e, infine, un dialogo con l’autrice Valeria Usala che ha discusso del suo romanzo La Rinnegata.

Particolarmente significativo l’intervento del Centro anti violenza Feminas: «nel Medio Campidano dall’anno di costituzione del Centro, nel 2020 – ha affermato Valentina Sanna, del Cav - ci sono stati 140 accessi da parte di donne italiane che hanno ottenuto aiuto negli ambiti sociale, psicologico, pedagogico e legale. La maggior parte di queste donne sono madri di minori, che sono vittime di violenza assistita da parte dei loro compagni o dei loro figli; 45 di queste sono state protette dalla misura del Codice rosso, 15 solo nell’anno corrente e purtroppo si tratta di un dato in continua crescita».


Quest'anno, la manifestazione ha assunto un significato ancora più profondo, poiché ha funzionato come memoriale commovente per le vittime di femminicidio e come un appello urgente per un cambiamento culturale volto a porre fine a questa epidemia di violenza.

«L’organizzazione di questo evento - ha commentato Niccolò Dessì, tesoriere della Consulta giovanile di Villacidro - è nata da una piccola idea, che con l’apporto di tutti i partecipanti della consulta si è ampliata. Vogliamo sensibilizzare l’intera comunità, a partire dai bambini che sono il futuro del nostro paese, e rivolgerci a tutte le fasce d’età, come per la realizzazione del murale e della panchina rossa, e infine, organizzando momenti di confronto che hanno il fine di fornire un quadro completo sulla violenza di genere, rivolgendoci interamente alla nostra comunità».

Anche altre associazioni locali hanno avuto uno spazio significativo per condividere le iniziative in corso volte a sensibilizzare l'opinione pubblica e a fornire sostegno alle vittime.

La giornata si è conclusa con un momento di riflessione, chiuso dalle parole del sindaco di Villacidro, Federico Sollai: «non possiamo affrontare il problema della violenza sulle donne senza affrontare le radici del fenomeno. Il rispetto verso le donne deve essere insegnato e praticato fin dalla giovane età, nelle famiglie, nelle scuole nei luoghi di incontro e di aggregazione. Dobbiamo però come adulti essere esempi di comportamenti rispettosi, condannando fermamente qualsiasi atteggiamento che implichi il possesso, la sottomissione o qualsiasi forma di violenza, sia essa fisica o verbale. Ringrazio la Consulta giovanile perché ha saputo con il linguaggio dell’arte, dei segni e del dibattito pubblico, organizzare una giornata mirata a sensibilizzare la comunità su questa tematica così cruciale e fondamentale per la nostra società».

In un mondo che spesso sembra dominato da tragedie e ingiustizie, questa manifestazione ha mostrato che la speranza è viva e che la comunità è pronta a mobilitarsi per opporsi alla piaga dei femminicidi.

Erica Pittau (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: intervento del centro antiviolenza Feminas al teatro di via Asproni (da sinistra, Bruna Frongia, Giorgia Scano e le operatrici del Centro anti violenza Feminas Valentina Sanna e Francesca Pisu

Di seguito: murale e panchina rossa al Parco Dessì

Villacidro 24-11-2023

FacebookFollowersYoutube white Instagram white Twitter

 

 

WhatsApp

Speciale Elezioni Regionali

Le preferenze ottenute da tutti i candidati della circoscrizione Medio Campidano - Le nostre interviste ai candidati presidenti

Elezioni regionali

Medio Campidano in breve

 

Appuntamenti di cultura, incontro, socialità