Promemoria Auschwitz, 2023

 Guspini - Lunamatona  Sono due i centri del Medio Campidano che hanno aderito all'iniziativa

Rafforzare la consapevolezza attraverso la conoscenza della memoria. Anche per il 2024, in oltre 70 comuni dell'isola - tra cui Guspini e Lunamatrona per il Medio Campidano - è stato indetto il bando per il progetto Promemoria Auschwitz. Il progetto è rispettivamente finanziato dal comune di Guspini e da quello di Lunamatrona, entrambi per l’ammissione di due giovani residenti.

Promemoria Auschwitz è un progetto di educazione alla cittadinanza europea pensato per accompagnare le giovani generazioni alla scoperta del mondo e della sua complessità, a partire dal passato e dalle sue narrazioni, affinché possano acquisire lo spirito critico necessario per diventare cittadini attivi e consapevoli nel presente. È realizzato dall'associazione Deina, in collaborazione con numerosi realtà territoriali, tra cui Arci Sardegna, con il patrocinio del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, oltre che di numerose Università e Comuni italiani.

Partire dal passato, studiare la storia della Seconda Guerra Mondiale, della Deportazione e della Shoah in chiave europea, consente di costruire la consapevolezza che i processi che ne sono alla base sono parte di un passato comune, così come lo sono le conseguenze sociali, politiche e culturali che quella storia ha prodotto.

La costruzione di una società civile si fonda proprio su questi presupposti, e i viaggi della memoria contribuiscono a educare una generazione di giovani europei che siano in grado di afferrare il senso profondo delle sfide del presente.

«Il nostro obiettivo - hanno raccontato i rappresentanti di Arci Sardegna - è di rendere i giovani consapevoli ed educarli a una partecipazione libera e critica, attraverso un percorso strutturato che mette in relazione storia, memoria e cittadinanza. I ragazzi potranno confrontarsi tra loro perché avranno uno spazio per incontrarsi, conoscersi e approfondire tematiche storiche e sociali relative a quegli anni. A ottobre, i nostri e le nostre tutor della Sardegna, sono partiti per Torino a effettuare la formazione nazionale Memorie in Movimento, promossa dall'associazione Deina. Sono loro che accompagneranno i ragazzi selezionati per il progetto 2024».


Il progetto rappresenta un'esperienza formativa forte, comprendente un viaggio a Cracovia che si svolgerà presumibilmente a febbraio 2024, dove i partecipanti potranno ripercorrere le principali tappe che hanno segnato i passati anni bui, come i campi di concentramento e sterminio di Auschwitz-Birkenau, alla cui visita sarà dedicata un’intera giornata.

Per partecipare al progetto è necessario essere residenti in uno dei Comuni che aderiscono all'iniziativa, avere un'età compresa tra i 18 e i 25 anni, impegnarsi a partecipare attivamente a tutte le fasi del progetto (comprese la formazione post viaggio e le successive restituzioni), contribuire con una quota non rimborsabile di 100 euro, che dovrà essere versata all’atto dell’accettazione della selezione per la partecipazione. Per inviare la propria candidatura è necessario compilare il modulo di partecipazione e inviarlo online entro sabato 25 novembre, allegando un documento di identità. I candidati riceveranno quindi una mail con le indicazioni per partecipare al successivo colloquio motivazionale, tenuto dagli educatori Arci.

L’idea condivisa dai Comuni che hanno aderito al progetto, è quella di offrire la possibilità ai giovani di vedere con i propri occhi, oltre che attraverso lo studio sulle pagine dei libri, ciò che è accaduto, in modo da non dimenticare. Uno degli obiettivi è quello di restituire alla comunità l’esperienza vissuta, attraverso cui i ragazzi, alla fine del progetto, racconteranno pubblicamente la loro partecipazione e le sensazioni provate durante il Viaggio della Memoria.

Rachele Casu (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: Promemoria Auschwitz 2023 (fonte: pagina Facebook Arci Sardegna)

FacebookFollowersYoutube white Instagram white Twitter

 

 

WhatsApp

Speciale Elezioni Regionali

Le preferenze ottenute da tutti i candidati della circoscrizione Medio Campidano - Le nostre interviste ai candidati presidenti

Elezioni regionali

Medio Campidano in breve

 

Appuntamenti di cultura, incontro, socialità