Gal Linas Campidano 25 Anni

 Guspini - Medio Campidano  Festeggiati in ricordo del suo fondatore, Antonio Marroccu, i 25 anni del Gruppo di azione locale

Un quarto di secolo e non sentirlo: festa di compleanno ieri a Guspini, nello stesso giorno, il 23 dicembre, che nel 1977 vide la nascita del Gal (Gruppo di Azione Locale), allora denominato Monte Linas, oggi Linas Campidano.

Grande partecipazione alla sala congressi del Centro Servizi della zona industriale Pip, dove la celebrazione del venticinquennale del Gal locale si è intrecciata al ricordo del suo fondatore e storico presidente, Antonio Marroccu, scomparso due anni fa.

Sul palco, sono intervenuti, invitati via via dalla presidente Mariella Amisani, i membri del Consiglio direttivo del Gruppo di Azione Locale, e i rappresentanti di aziende e organizzazioni economiche e sociali del territorio. Dagli interventi è emersa l’importanza strategica di un organismo di questo tipo, che al passo con i tempi ha mutato la sua funzione principale, da semplice attuatore sul territorio dei piani comunitari Psr (Programma di sviluppo rurale) a vera e propria agenzia di sviluppo locale.


Il ricordo di Antonio Marroccu, è ricorso pressoché in tutti gli interventi che si sono susseguiti. Numerosi gli aneddoti e gli episodi citati, dai quali è emerso oltre al suo impegno per il Gal e la crescita del territorio, un profilo caratterizzato da forte umanità e saggezza, sempre accompagnate da una buona dose di ironia, che gli ha permesso di affrontare serenamente anche gli snodi più ardui del suo mandato.

Nella ricorrenza sono stati consegnati anche i premi per il riconoscimento sociale e artigianale del territorio, promossi da Gal Linas Campidano, conferiti all’associazione Madame Foile di Villacidro, per il progetto di scuola d'arte e di coabitazione femminile portato avanti dal 2012 e all’associazione Amici degli animali di Gonnosfanadiga, impegnata nell’assistenza, cura e affido in adozione dei cani abbandonati e maltrattati.


Redazione I.S.P. © Riproduzione riservata

Foto principale: l'introduzione del venticinquennale a cura della presidente Mariella Amisani

Foto seguente: il momento della commemorazione di Antonio Marrocu con i figli e il fratello Siro


Gal Linas Commemorazione
Foto seguente: la premiazione con i riconoscimenti conferiti a Veronica Usula (Madame foile) e a Caterina Uccheddu (Amici degli animali)

Gal Linas Premiazione

FacebookFollowersYoutube white Instagram white Twitter

 

 

WhatsApp

Appuntamenti di cultura, incontro, socialità

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
11
12
13
17
18
19
20
24
25
26
27
28
29
30

Medio Campidano in breve