Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

L'azienda agricola di Michela Dessì

 Arbus - Le parole dell'allevatrice Michela Dessì, la cui segnalazione ha portato alla scoperta del virus

Poco invidiabile primato per Arbus, dove è stato individuato un focolaio relativo all’Ehd (Epizootic Hemorrhagic Disease, Malattia emorragica epizootica del Cervo), il primo rilevato in Europa.

La malattia è diffusa negli Stati Uniti e nel Canada occidentale, in passato casi sono stati riportati nei paesi che si affacciano sul bacino del Mediterraneo (Marocco, Algeria, Tunisia, Israele e Turchia), mentre non era mai stata segnalata in Europa, fino al caso certificato di Arbus.

Il virus Ehd colpisce i ruminanti e ha una sintomatologia simile alla più conosciuta Blue tongue, non è pericoloso per l'uomo e viene trasmesso attraverso gli i culicoidi, piccoli insetti di 1-2 mm simili alle zanzare, nei quali la femmina punge gli animali per nutrirsi.

In un'azienda di Arbus, il virus ha colpito una mucca che è stata curata per cinque giorni senza nessun risultato. «Una doccia fredda: mi sono accorta che la vacca non stava bene – ha raccontato la titolare dell’azienda agricola, Michela Dessì – aveva occhi rossi, muso gonfio e lingua fuori dalla bocca, salivazione eccessiva e camminava sbandando. Abbiamo introdotto le vacche in allevamento solo da un anno, non sono esperta ma non stava bene e ho avvisato subito il veterinario. L'animale è stato sottoposto ad accertamenti clinici e i campioni inviati a Teramo, centro di riferimento nazionale per le malattie esotiche. La vacca nel frattempo è deceduta e solo ieri (mercoledì, ndr) abbiamo avuto i risultati di positività a questo virus».

La scoperta del focolaio, seguita da un altro riscontrato a Villacidro, ha portato a immediate misure restrittive sulla movimentazione dei bovini, allargata ieri sera anche a quella degli ovi-caprini, possibili serbatoi del virus. In un vertice all'assessorato regionale della Sanità, presenti tutte le Asl regionali, è stato infatti firmato un provvedimento di blocco totale delle movimentazioni del bestiame per trenta giorni: consentito solo il trasporto all'interno della Sardegna per la macellazione.

Sulla situazione che si è venuta a determinare dopo la scoperta della presenza del virus in uno dei suoi capi di bestiame, Michela Dessì ha così concluso: «Ci tengo a rassicurare tutti che la carne non è pericolosa e devono essere veicolati i giusti messaggi al consumatore. Per tutto il comparto zootecnico questa è una notizia drammatica, visto il blocco della movimentazione dei capi fuori dalla Sardegna, che provoca un grande danno economico oltre che morale. Io ho fatto la mia parte segnalando immediatamente un caso sospetto di lingua blu che invece ci ha portati a questa sconvolgente scoperta: adesso l'auspicio è che gli enti preposti facciano tutto quanto nelle loro possibilità per evitare il diffondersi di questa malattia».


Valentina Vinci © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: L'azienda agricola di Michela Dessì

Medio Campidano in breve

Lunamatrona - Microchip cani
Martedì 6 dicembre, dalle 9 alle 11, al campo sportivo Rosa e Federico Mancosu, sarà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip identificativo sui cani di proprietà, promosso dal Comune in collaborazione con il Servizio veterinario della Asl.
Prenotazioni via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Arbus - Incontro agricoltura
Venerdi 25 novembre, alle 10,30, nella sala consiliare del Comune si terrà un incontro pubblico sulle nuove politiche agricole comunitarie. Interverranno il direttore del servizio territorio rurale Gianni Ibba e il funzionario Giambattista Monne, dell'assessorato regionale all'Agricoltura.
Villacidro - Reis
Il settore Servizio Politiche Sociali del Comune di Villacidro, ha pubblicato il bando per la formazione delle graduatorie del programma Reddito di inclusione sociale (Reis) 2022.
Le domande devono essere presentate entro le 12 del 7 dicembre 2022, via Pec, (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o consegnate a mano, all’Ufficio Protocollo.
Il bando integrale con i requisiti d’accesso e i dettagli sulle modalità di presentazione della domanda sono disponibili a questo link.
Per chi avesse la necessità di chiarimenti e informazioni, la responsabile del procedimento è reperibile al n. 334 1167414, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e il martedì dalle 15,30 alle 18,30.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
28
29
30

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago