Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Istituto Agrario

 Villacidro - Gli studenti impareranno a ottenere i preparati dai prodotti delle loro coltivazioni

Si concretizzerà il progetto L'agrario trasforma, che prevede la nascita di un laboratorio agroalimentare per la trasformazione dei prodotti forniti dalle coltivazioni della scuola.

Il progetto ha ottenuto un finanziamento dalla Fondazione di Sardegna, che lo finanzierà per novemila euro. La richiesta, presentata dall'Istituto superiore A. Volta di Guspini, cui la Scuola agraria di Villacidro di Villacidro è sede associata, al Bando Scuola della Fondazione di Sardegna, prevedeva una cifra maggiore: diciottomila euro, per l'acquisto di una linea multifunzionale per la lavorazione di ortaggi e frutta, sottoli, sottaceto, confetture e olive in salamoia. Nonostante il finanziamento sia parziale, il progetto andrà comunque avanti.

Soddisfatta per il risultato ottenuto dal progetto L’Agrario Trasforma, presentato alla Fondazione di Sardegna nell’ambito del Bando Scuola 2021, rivolto agli istituti scolastici di ogni ordine e grado di tutta la Sardegna, la dirigente Mariella Vacca, che spiega la particolare realtà economica della scuola: «La scuola ha annessa un'azienda agraria che si mantiene solo se ci sono degli utili, i quali attualmente sono ottenuti dalla vendita di vari prodotti: ortaggi, frutta, olio ( abbiamo un uliveto di 20 ettari), vendita del legname e via dicendo. I soldi vengono reinvestiti nell'azienda stessa che rappresenta un laboratorio a cielo aperto per i ragazzi. Ora per esempio dobbiamo comprare una nuova trattrice per consentire, tra gli altri utilizzi, di fare conseguire ai ragazzi il patentino per l’utilizzo dei mezzi agrari. Oltre al progetto finanziato dalla Fondazione di Sardegna per le trasformazioni agroalimentari – ha concluso Mariella Vacca - stiamo partecipando al bando Pon/Fesr per la transizione ecologica che ci consentirà di realizzare una serra green ultratecnologica».

Ha spiegato i motivi della scelta che ha premiato, assieme ad altri progetti, la proposta dell'Istituto Agrario, il direttore generale della Fondazione, Carlo Mannoni: «Il Bando Scuola della Fondazione di Sardegna punta al rafforzamento dei percorsi di integrazione con il mondo del lavoro e allo sviluppo della competitività in ambito scientifico e tecnologico. Obiettivi perseguiti dal progetto L’Agrario Trasforma, che intende potenziare percorsi pratico-applicativi stimolando l’interesse e l’intraprendenza degli studenti. Nell’ultima edizione del Bando Scuola, inoltre, si è voluto porre l’accento maggiormente sull’innovazione, sostenendo progetti didattici che siano capaci di rendere i processi formativi più attuali, attraenti e competitivi. Una novità - ha concluso Mannoni - rispetto alle edizioni precedenti del Bando che è nato nel 2017 e che ha come obiettivo primario quello di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica, individuando, di volta in volta e in dialogo costante con istituzioni scolastiche regionali, le esigenze del mondo della scuola».

 

Red. I.S.P. © riproduzione riservata

Immagine in evidenza: l'entrata dell'Istituto Agrario, in località località Turrighedda a Villacidro

Medio Campidano in breve

Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:
Serrenti domenica 15 maggio;
San Gavino (Ospedale) martedì 17 maggio;
San Gavino (Ospedale) giovedì 19 maggio;
Villanovafranca venerdì 20 maggio;
VillacidroSan Gavino (Ospedale) sabato 21 maggio;
Tuili e Sanluri domenica 22 maggio.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago