Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Protezione Civile Serrenti

 Serrenti - Partiti 80 pacchi di aiuti raccolti nella sede della Prociv

Garze, cerotti, disinfettanti, ciucci, medicinali, biberon, pannolini, body e disegni di bimbi che chiedono la pace. Questo e tanto altro tra farmaci, materiale sanitario e prima infanzia il contenuto degli 80 pacchi raccolti nella sede della Prociv (Protezione Civile) Serrenti che verranno poi consegnati in Polonia in un campo profughi al confine con l’Ucraina.

La raccolta di beni di prima necessità rientra nell’iniziativa solidale organizzata da Prociv Italia, dedicata ai profughi in fuga per l’Ucraina.

Sono tredici i volontari sardi che partono per il viaggio di speranza, uno dei tanti che in queste settimane si stanno organizzando per prestare soccorso e aiuto alle vittime dell’ennesima guerra insensata che l’uomo ha intrapreso contro i suoi stessi fratelli.

«Dopo l’imbarco a Olbia – ha spiegato il presidente della Prociv Serrenti Silvano Pasci - insieme alle altre associazioni sarde aderenti alla raccolta andremo a ricongiungerci con i volontari di Cascia e tutti insieme continueremo il viaggio fino a Varsavia, dove al confine con l’Ucraina conferiremo i prodotti raccolti al campo profughi. Per ora la Prociv Italia si sta impegnando nell’immediato alla consegna di beni essenziali per la sopravvivenza di chi scappa dal conflitto, ma sicuramente verranno organizzate altre iniziative coordinate con la centrale nazionale».

Oltre a Silvano Pasci, ci sono anche i volontari Prociv Serrenti Luigi Zanda e Sandro Lampis nella carovana partita ieri dall’Isola, salutando con trasporto e fierezza i presenti. La commozione ha fatto da padrona quando sirene e clacson dei mezzi Prociv di Serrenti e Assemini si sono accesi al ritmo degli auguri della comunità e hanno attraversato il paese: cuori pesanti e occhi lucidi hanno rubato la scena a dimostrazione che l’Isola intera sarà in questi giorni in viaggio con loro.

«Sono emozionata – ha detto l’assessora alla Protezione Civile Fiammetta Marini – per la mobilitazione generale avvenuta a Serrenti in questi giorni e ringrazio la nostra super associazione, tutti noi siamo con loro in questo viaggio di pace e speranza».

Carola Onnis © Riproduzione riservata


Immagine in evidenza: foto di gruppo con il sindaco di Serrenti e i volontari della Prociv di Serrenti ed Assemini, prima della partenza

Immagine seguente: un momento del carico dei beni di prima necessità

Protezione Civile Serrenti

Immagine seguente: il piccolo Samuel Onnis di Samassi chiede la pace (i suoi disegni andranno ai bambini del centro profughi)

Protezione Civile Serrenti

Medio Campidano in breve

Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:
Serrenti domenica 15 maggio;
San Gavino (Ospedale) martedì 17 maggio;
San Gavino (Ospedale) giovedì 19 maggio;
Villanovafranca venerdì 20 maggio;
VillacidroSan Gavino (Ospedale) sabato 21 maggio;
Tuili e Sanluri domenica 22 maggio.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago