Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Su biu nou

 Sardara - Bilancio positivo per la quindicesima edizione de “Sa festa de su binu nou”

Grande successo per la quindicesima edizione de Sa festa de su binu nou a Sardara.
La manifestazione, inizialmente programmata, come da tradizione per l’8 dicembre, è slittata causa maltempo a domenica 12, e ha visto una nutrita partecipazione di pubblico e di appassionati. Protagonisti i vini autoctoni di Sardara, in particolare il Semidano, tipico vitigno dell’alta Marmilla e del basso oristanese, fiore all’occhiello della viticoltura locale.

L’evento, organizzato dalla Pro Loco, grazie al patrocinio del comune di Sardara e alla collaborazione delle associazioni e dei volontari locali, si poneva l’obiettivo di promuovere le risorse turistiche e produttive del paese, in un percorso enogastronomico e circolare dell’antico borgo e del villaggio nuragico, custoditi nel cuore del centro storico.

Missione compiuta, come confermato dal presidente della Pro Loco Fabio Loi: «Siamo davvero molto soddisfatti per la riuscita della nostra festa, soddisfazione che ci teniamo a condividere anche e soprattutto con gli espositori e le associazioni coinvolte, le quali hanno lavorato sodo e con entusiasmo per un risultato che è andato oltre le aspettative».

Un’intera giornata dedicata alla promozione culturale ed enogastronomica, con numerosi stand aperti al pubblico fino a tarda sera, degustazioni di prodotti tipici, esibizioni di antichi mestieri, abiti d’epoca e mostre di attrezzi per la lavorazione del vino.

Tra le attrazioni che hanno catturato l’attenzione del pubblico, gli spettacoli di musica medievale nella Casa Pilloni, gli intrattenimenti con fisarmonica e organetto, l’esibizione de is cantadoris a s’arrepentina e de Is maideus, peculiarità in versi tutta sardarese, portata in scena dalla compagnia teatrale Nakka Naranta.

«Ciò che ci rende orgogliosi, sia come Pro Loco sia come comitato promotore - ha spiegato Loi - non sono tanto i numeri e le presenze per i quali siamo ovviamente molto felici, quanto, in particolare, il clima di partecipazione che ha caratterizzato le fasi antecedenti all’evento. Abbiamo dato molto peso al concetto di aggregazione, di confronto e di scambio di idee tra tutti gli attori coinvolti e tutte le associazioni, le quali, di fatto, hanno avuto la possibilità di avere voce in capitolo su tutti gli aspetti programmatici e organizzativi».

Durante la giornata, attraverso il supporto di guide specializzate, è stato possibile visitare l’antico borgo di Acqua e Pietra con le sue strade acciottolate, i tipici portali delle antiche case padronali e i siti archeologici. Beni, questi ultimi, che fanno di Sardara uno dei centri con maggiore concentrazione di siti d’interesse storico e culturale d’Italia, non a caso, da tempo inserita a pieno titolo all’interno del circuito delle Bandiere arancioni e dei Borghi autentici.

«Proseguiremo la festa anche nei prossimi giorni, abbiamo in programma i caratteristici lavaggi delle bottiglie, il recupero del vino e ci saranno dunque ulteriori momenti di incontro all’interno del gruppo di lavoro estemporaneo che con passione e dedizione si metterà fin da subito a lavoro per la prossima edizione» ha concluso Loi.

Fabio Leo © Riproduzione riservata


Medio Campidano in breve

Lunamatrona - Microchip cani
Martedì 6 dicembre, dalle 9 alle 11, al campo sportivo Rosa e Federico Mancosu, sarà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip identificativo sui cani di proprietà, promosso dal Comune in collaborazione con il Servizio veterinario della Asl.
Prenotazioni via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Arbus - Incontro agricoltura
Venerdi 25 novembre, alle 10,30, nella sala consiliare del Comune si terrà un incontro pubblico sulle nuove politiche agricole comunitarie. Interverranno il direttore del servizio territorio rurale Gianni Ibba e il funzionario Giambattista Monne, dell'assessorato regionale all'Agricoltura.
Villacidro - Reis
Il settore Servizio Politiche Sociali del Comune di Villacidro, ha pubblicato il bando per la formazione delle graduatorie del programma Reddito di inclusione sociale (Reis) 2022.
Le domande devono essere presentate entro le 12 del 7 dicembre 2022, via Pec, (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o consegnate a mano, all’Ufficio Protocollo.
Il bando integrale con i requisiti d’accesso e i dettagli sulle modalità di presentazione della domanda sono disponibili a questo link.
Per chi avesse la necessità di chiarimenti e informazioni, la responsabile del procedimento è reperibile al n. 334 1167414, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e il martedì dalle 15,30 alle 18,30.

L'Ago Dolce Vita

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago