Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Zafferano

 San Gavino - Torna ad animare il paese la mostra regionale dello Zafferano

Tutto torna a tingersi di viola, come nella migliore delle tradizioni. Siamo giunti ormai al consueto periodo della fioritura di uno dei prodotti più caratteristici del territorio: lo zafferano.

San Gavino Monreale, centro cardine per eccellenza in materia di produzione e raccolta del celeberrimo fiore dagli stimmi purpurei, torna protagonista in occasione dell’attesissima sagra. Dopo due anni di difficoltà per i noti problemi legati all’emergenza pandemica, l’attesa sta per trasformarsi in realtà e prenderà il via domani la 31a edizione della Mostra dello zafferano, dove saranno molteplici le novità che attenderanno i numerosi appassionati e visitatori nella cittadina del Medio Campidano.

Novembre, come noto, è il mese del cosiddetto groffu, ovvero il periodo di massima fioritura, il quale viene atteso per un intero anno, e accolto come una festa, dall’intera popolazione. Un lungo e appassionato momento di aggregazione che coinvolge famiglie, amicizie e occasionali, i quali, di volta in volta, si approcciano alla tecnica della pulitura del prodotto.

Arrivato in Europa e poi successivamente in Italia con i conquistatori Arabi, l’oro rosso ha occupato ben presto un posto d’onore nelle tavole italiane.

Considerato anche il re delle spezie per le sue nobili caratteristiche organolettiche e nutrizionali, pare che per la produzione di un grammo di spezia occorrano circa duecento fiori, i quali vengono rigorosamente raccolti manualmente grazie a un immane lavoro di pazienza e precisione.

La manifestazione di domani, come di consueto, prevederà, oltre ai classici momenti ricreativi dedicati all’enogastronomia, vari laboratori e tour esplorativi nei luoghi più rappresentativi della lavorazione e della trasformazione del prodotto.

 

Fabio Leo © Riproduzione riservata


Per il programma della 31a Mostra dello zafferano e altri appuntamenti nel Medio Campidano visita La Dolce Vita




Medio Campidano in breve

Villamar •Pro Loco• È aperto il tesseramento per l'anno 2022 all'associazione Pro Loco di Villamar. Le iscrizioni si effettuano presso la sede di via Azuni, 2 (Casa Maiorchina) secondo questo calendario: martedi 18 (16,30 - 18); giovedì 20 (9,30 - 11); domenica 23 (10 - 11,30); martedì 25 (16,30 - 18); giovedì 27 (9,30 - 11); domenica 30 (10 - 11,30).
San Gavino •Consulta commercianti• È stata prorogata fino al 31 gennaio la raccolta di manifestazioni di interesse per costituire la Consulta comunale per le Politiche commerciali e le Attività produttive.
Medio Campidano •Prelievi ed esami• È stato istituito un nuovo numero telefonico per la prenotazione di prelievi ed esami di laboratorio per tutti i poliambulatori del Medio Campidano: 339 8753619.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago