Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spiaggia Torre dei Corsari

 Arbus - Le voci di Comune e operatori su risultati e ambizioni turistiche

Gli ultimi scampoli di belle giornate lasciano percepire che la stagione turistica estiva ad Arbus non sia ancora conclusa, ma è già tempo di tracciarne un bilancio.

Sicuramente nel 2021, secondo anno dell’era Covid, non sono mancate le novità rispetto agli scorsi anni: tra tutte i parcheggi gestiti direttamente dal Comune, che ha anche investito sul piano delle immagini fotografiche per migliorare la comunicazione proposta sui social, e l’Infopoint, affidato alla Proloco Arbus.

Prova a tracciare un resoconto l’assessora al Turismo, Michela Dessì: «la mia scommessa si è aperta con il Primo Triathlon cross sprint Costaverde, il 12 e il 13 giugno, con numeri da record per quanto riguarda la partecipazione e il pubblico. A giugno abbiamo ospitato il noto muralista Mauro Patta che ha realizzato un’opera che promuove il territorio, in collaborazione con Ichnusa. A luglio hanno fatto il loro esordio i parcheggi a pagamento lungo la costa e quelli di Piscinas e Pistis sono stati gestiti direttamente dal Comune. Sono stati mesi caldi, ho subìto attacchi su tutti i fronti, ma i numeri mi hanno dato ragione: il Comune di Arbus ha incassato, dal 3 luglio al 3 ottobre, 160 mila euro. Il 95% del feedback è stato positivo e una cosa è certa: gli utili verranno investiti per il miglioramento delle condizioni di viabilità, verde, cartellonistica e altri aspetti connessi al turismo. A Pistis siamo riusciti a tamponare il problema dei rifiuti e a Piscinas a rilasciare tante informazioni per i turisti. Per il 2022 sarà essenziale l'apertura del punto informazioni turistiche, che permetterà di intercettare migliaia e migliaia di persone a cui raccontare la ricchezza del nostro territorio».

Allo scopo, è previsto, per la primavera prossima, un corso di formazione per chi vorrà candidarsi a lavorare all’infopoint e nei parcheggi, che si terrà in collaborazione con l’Università della terza età.

«L’infopoint – ha continuato l’assessora - ha aperto il 25 giugno, leggermente in ritardo è vero, ma oggi è ancora aperto. La mia idea è che uno di questi presidi informativi sia fisso a Piscinas, uno a Torre dei Corsari e uno a Sant'Antonio di Santadi. La scelta dei parcheggi è assolutamente azzeccata: il nostro comune non ha entrate proprie, l’investimento del comune sul turismo è pari a zero e siamo ancora lontani dal poter istituire una tassa di soggiorno: prima occorre assolutamente eliminare le criticità. Ho cercato di fornire a questo settore le risorse che merita, senza toccare il bilancio e senza istituire tasse, oggi posso dire che, in un anno, nelle casse del comune avremo triplicato le entrate».

L’assessora Dessì coglie l’occasione per una sottolineatura polemica: «pochi giorni fa Arbus ha vinto un premio classificandosi seconda al “Premio Destinazione Balneare” del Ttg Travel Experience di Rimini (una delle fiere del turismo più importanti d’Europa, ndr): tra le mete turistiche più apprezzate c’è la nostra costa, un lavoro frutto delle recensioni positive sui canali digitali. Insieme possiamo fare bene, certo, ma sono molto dispiaciuta che al Comune di Arbus non sia pervenuto alcun invito per il ritiro del premio: qualcuno dice di aver invitato la Regione ma forse sarebbe stato meglio invitare Arbus!»

Sul bilancio della stagione turistica si esprimono anche alcuni operatori.
Per il Pescaturismo Tyche di Matteo Tola e Annarita Schirru la stagione è iniziata tardi, tuttavia c’è soddisfazione: «abbiamo aperto l’attività a giugno e soprattutto ad agosto le richieste sono state davvero tante. Purtroppo la stagione si concentra nei venti giorni centrali di agosto, si dovrebbe fare in modo che i turisti stiano ad Arbus per tutta la bella stagione. Uno dei problemi è la mancanza di posti letto, spesso i turisti che sono venuti da noi non hanno trovato una sistemazione per dormire: è necessario inoltre implementare alcuni servizi ma soprattutto avere un porto».

Sull’implementazione dei servizi è d’accordo anche Simone Atzeni titolare di Escursioni Costaverde: «il flusso di turisti è stato ottimo tuttavia credo sia necessario aumentare i servizi: a Piscinas ho investito nelle corsie a mare e sono stato ripagato. I parcheggi di Piscinas hanno funzionato bene ma sono troppo pochi, servirebbero più indicazioni. Ci sono state pochissime lamentele e credo che qualcosa inizi a funzionare».

Numeri positivi anche per Andrea Armas, titolare di Arbus Naturequad Trekking a 4 ruote: «ad oggi, autunno inoltrato, abbiamo ancora tanto movimento nel nostro territorio. Piscinas è la nostra perla: racconta la storia mineraria e ha un sistema dunale unico, dobbiamo riuscire a decentrare i servizi verso i luoghi più frequentati».

«Questi risultati – ha commentato la consigliera di minoranza Annita Tatti - sono frutto del lavoro di coordinazione e promozione di questi anni. Il turismo in uscita dal covid ha premiato quelle destinazioni che hanno favorito il distanziamento e il contatto con la natura. Credo che questo sia stato un assaggio di ciò che vedremo nei prossimi anni: le immatricolazioni dei camper sono aumentate del 38% e questo significa che dobbiamo prepararci ad accogliere queste forme di turismo. Ora attendiamo i numeri effettivi di questa estate, magari i parcheggi gestiti dal Comune si sono rivelati positivi, ma si devono garantire servizi che ora non ci sono. Su ArbusTurismo avrei invece voluto vedere più attività di promozione e la condivisione degli altri eventi culturali: l'Estate arburese è mancata».

 

Valentina Vinci © riproduzione riservata

Nella foto in evidenza: la spiaggia di Torre dei Corsari 

Di seguito: esperienze turistiche offerte ad Arbus con quad, pescaturismo e gommoni

Quad

Pescaturismo

 

Gommoni

Medio Campidano in breve

Guspini •Consiglio• Lunedì 29 novembre, alle 17,30 si terrà il Consiglio comunale. Fra i punti all'ordine del giorno, l'assegnazione di riconoscimento come Monumento nazionale a Sa Rocca Inquaddigara. (Red.)
Villacidro •Consiglio• Martedì 30 novembre, alle 19 si terrà, presso la sala consiliare del Municipio, il Consiglio comunale. I lavori saranno video trasmessi, visibili attraverso l'indirizzo comunicato sulla pagina web istituzionale.
Gonnosfanadiga •Animazione• Sono aperte le iscrizioni alle attività di animazione e laboratorio rivolte ai minori di fascia d'età 6-9 (12 posti), 10-13 (15 posti) e 14-17 (20 posti). Moduli disponibili sul sito web comunale e presso l’ufficio Servizi sociali.
Villacidro •Lotta al randagismo• Sono disponibili contributi per i proprietari di cani che sottopongono il loro animale a sterilizzazione e che presenteranno domanda di rimborso tra il 1 e il 30 novembre. Il contributo, su presentazione della ricevuta dell’operazione effettuata presso un veterinario liberamente scelto, sarà di 100 euro a cane sterilizzato (femmina o maschio) registrato all’anagrafe canina. (Red.)

MighirimighiriI ritratti di FedericaCucistorie

L'Ago

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube