Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Lavoro

 Medio Campidano - L'iniziativa per il lavoro della Caritas di Ales-Terralba

La Caritas Diocesana di Ales-Terralba intende incentivare le assunzioni lavorative mettendo a disposizione 80 mila euro: 40 borse lavoro del valore di 2 mila euro ciascuna.

L'iniziativa nasce dalla consapevolezza «che è necessario sostenere la cultura del lavoro come fonte di dignità e di sostentamento per le donne e gli uomini del nostro territorio» ha affermato Il direttore della Caritas di Ales-Terralba Don Marco Statzu, in un comunicato diramato agli organi di stampa.

Lo schema seguìto è quello di incentivare le assunzioni per i residenti nei comuni della diocesi, attraverso l’offerta di una borsa di lavoro, invogliando così le aziende ad assumere un lavoratore anche in un periodo difficile come l'attuale. L'aiuto offerto da Caritas, a fondo perduto e cumulabile con gli altri incentivi statali in materia di lavoro, privilegia le assunzioni a lungo termine e anche a tempo indeterminato e a tempo pieno, così come l’assunzione di donne, prioritariamente se con figli minori a carico, proprio in considerazione del fatto che nell'ultimo anno l’occupazione femminile è drasticamente calata. Altri parametri che saranno presi in considerazione per i candidati sono il reddito familiare, la composizione del nucleo familiare e altre situazioni di comprovata difficoltà.

Per quanto riguarda i datori di lavoro, dovranno essere in regola con le normative riguardanti i rapporti con i dipendenti, il pagamento dei contributi e svolgere attività non in contrasto con la dottrina sociale della Chiesa.

Le domande si compongono di due schede, da compilare una a cura del datore di lavoro e una a cura del candidato. Le schede da compilare, assieme al bando con i dettagli dell'iniziativa, sono disponibili sul sito della Diocesi e devono essere presentate entro e non oltre il 31 maggio.

R. Isp. © riproduzione riservata

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...