Segariu, Area picnic

 Segariu - Già visibili i primi risultati del progetto di valorizzazione dell'area di interesse naturale

Stare a contatto con la natura, in un clima di pace e serenità, aiuta a ridurre lo stress e permette di staccare la spina dalla frenesia della quotidianità. Nelle campagne del comune di Segariu, direzione Guasila, è presente una località, quella di Campu Su Gureu, a cui l’amministrazione comunale ha destinato un progetto di riqualificazione e valorizzazione.

A disposizione dell’area, spesso meta di escursioni o pranzi all’aperto, sono stati stanziati oltre 70mila euro di fondi di bilancio comunale per procedere, dapprima, alla sistemazione di un tratto stradale piuttosto compromesso che, dal ponte canale, porta direttamente all’area picnic. A contribuire alla realizzazione dei lavori, anche il finanziamento di oltre 341mila euro che la Giunta regionale ha riconosciuto al Comune di Segariu con una delibera del 29 dicembre.


I tavoli e le sedute in granito, ormai deteriorate dal tempo, sono stati sostituiti da postazioni in legno a cui si aggiungono cestini e cartellonistica con indicazioni e buone norme di comportamento da adottare per il rispetto della natura. In più, sono state realizzate zone fuoco, dove arrostire in tutta sicurezza, così da evitare, come spesso è accaduto, che ciò avvenisse all’interno dell’area boschiva. Al momento sono cinque le postazioni realizzate ma l’amministrazione intende sfruttare le economie della gara d’appalto per ampliare le sedute a disposizione.

L’incendio che aveva colpito in maniera massiccia la località Campu Su Gureu, nell’estate del 2021, ha reso necessaria un’azione di rimboschimento delle zone bruciate e la sistemazione degli stradelli presenti all’interno dell’area boschiva. Lo spazio è stato teatro, nell’aprile del 2022, della terza edizione de I sentieri della natura, organizzata dalla Protezione civile di Segariu, con il patrocinio del Comune. L’iniziativa, nonostante la devastazione causata dall’incendio, ha permesso ai visitatori di percorrere sentieri interessanti anche dal punto di vista storico-archeologico: la grotta Sa rutta appunteddada, le quattro domus de janas del complesso necropolico Sa Gisterra, la roccaforte naturale de Sa moba ‘e su Casteddu, da cui è possibile scorgere, all’orizzonte, il promontorio cagliaritano della Sella del Diavolo.

Si tratta di una importante valorizzazione di un’area significativa per Segariu e per la Marmilla, così da renderla perfettamente fruibile e attrattiva per il circondario: un’opportunità per riscoprire l’importanza di trascorrere del tempo in mezzo alla natura.

Valentina Frau (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza e seguenti: alcuni dei lavori realizzati in località Campu Su Gureu

Segariu, Area picnic

Segariu, Area picnic

Segariu, Area picnic

FacebookFollowersYoutube white Instagram white Twitter

 

 

WhatsApp

Speciale Elezioni Regionali

Le preferenze ottenute da tutti i candidati della circoscrizione Medio Campidano - Le nostre interviste ai candidati presidenti

Elezioni regionali

Medio Campidano in breve

 

Appuntamenti di cultura, incontro, socialità