Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Pecora lingua blu

 Pabillonis - Sardegna - Più di venti nel paese gli allevamenti colpiti

Ci risiamo, il virus della lingua blu riesplode prepotentemente.

A Pabillonis sono già una ventina (dati ,purtroppo, in continua evoluzione) le ordinanze emesse dagli uffici comunali agli allevatori, con le normative da rispettare e applicare per cercare di contrastare il propagarsi del virus.

Sono passati vent’anni dalla prima ondata: lasciò il drammatico strascico di migliaia di capi morti, infetti e improduttivi. Da allora poco è cambiato e negli allevamenti si è sempre in emergenza. Purtroppo non sono bastate le campagne vaccinali dei primi anni duemila e successivamente la vaccinazione annuale della rimonta.

Periodicamente il virus si ripresenta: l’ultima ondata è stata quella del 2013, con oltre centomila capi morti. Anche quest’anno il virus ha una forte virulenza invalidante e intere greggi sono state infettate, anche se per fortuna pare abbia una bassa mortalità. Resta comunque il fatto che i capi infettati possano avere sia aborti, e rimangono di fatto improduttivi, o che le conseguenze del morbo li renda invalidi permanenti.

La febbre catarrale degli ovini è una malattia trasmessa da insetti vettori il Culicoides imicola tramite le punture: già dopo una settimana si possono notare i primi sintomi quali febbre altissima, scolo nasale, arrossamento delle mucose linguali (nei casi più gravi la lingua ingrossata e cianotica fuoriesce dalla bocca, da qui il nome del virus lingua blu, blue tongue), complicazioni al sistema nervoso.
{loadmoduleid160}
Il virus si è propagato velocemente, i primi casi già nel mese di agosto nel sassarese, per poi rapidamente espandersi nell’oristanese, per arrivare così nel giro di qualche settimana nel Medio Campidano.
I centri più colpiti, dove nelle ultime settimane le amministrazioni hanno dovuto autorizzare seppellimenti di pecore morte nei terreni privati, in deroga alle normali modalità, sono Villacidro, Serramanna e Guspini.

Attualmente sono 27 i sierotipi del virus, ragione per cui parrebbe difficile da debellare una volta per tutte. Ora resta da capire come agirà la Regione: nelle settimane scorse l’assessora all’Agricoltura Gabriella Murgia e l’assessore alla Sanità Mario Nieddu, assieme ai rappresentanti delle associazioni agricole, hanno cercato una soluzione tampone per il problema.

«Le risorse per fronteggiare i danni subìti e la perdita del reddito sono immediatamente disponibili» fanno sapere, ma nonostante le promesse gli allevatori restano scettici e soprattutto molto preoccupati, tra la fatica e la sofferenza le illusioni lasciano il tempo che trovano. Come sempre.

Stefano Cruccas © Riproduzione riservata


Medio Campidano in breve

Lunamatrona - Microchip cani
Martedì 6 dicembre, dalle 9 alle 11, al campo sportivo Rosa e Federico Mancosu, sarà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip identificativo sui cani di proprietà, promosso dal Comune in collaborazione con il Servizio veterinario della Asl.
Prenotazioni via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Arbus - Incontro agricoltura
Venerdi 25 novembre, alle 10,30, nella sala consiliare del Comune si terrà un incontro pubblico sulle nuove politiche agricole comunitarie. Interverranno il direttore del servizio territorio rurale Gianni Ibba e il funzionario Giambattista Monne, dell'assessorato regionale all'Agricoltura.
Villacidro - Reis
Il settore Servizio Politiche Sociali del Comune di Villacidro, ha pubblicato il bando per la formazione delle graduatorie del programma Reddito di inclusione sociale (Reis) 2022.
Le domande devono essere presentate entro le 12 del 7 dicembre 2022, via Pec, (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o consegnate a mano, all’Ufficio Protocollo.
Il bando integrale con i requisiti d’accesso e i dettagli sulle modalità di presentazione della domanda sono disponibili a questo link.
Per chi avesse la necessità di chiarimenti e informazioni, la responsabile del procedimento è reperibile al n. 334 1167414, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e il martedì dalle 15,30 alle 18,30.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
28
29
30

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago