Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Piazza Oristano a Guspini

 Guspini - Il Comune punta sull'educazione

Per i luoghi di aggregazione lasciati sporchi e in condizioni deplorevoli c’è chi addita i giovani come colpevoli e chi se la prende con le uscite notturne. Qualcuno ha scomodato anche un neologismo e si è inventato la malamovida.

Il comune di Guspini ha giocato la carta della sensibilizzazione, con la campagna Basta poco. I temi sono quelli ambientali e della sostenibilità e la campagna, multi soggetto, si pone l’obbiettivo di stimolare una nuova coscienza e sensibilità verso questa direzioni.

Nei messaggi si è tenuto a sottolineare come spesso le buone azioni siano a basso costo, come per esempio evitare di abbandonare i rifiuti in strada o nelle piazze.
La campagna di comunicazione è stata lanciata sulla stampa locale e sui social network. Sono previste anche iniziative con le scuole per sensibilizzare le nuove generazioni.

«Si tratta di un’iniziativa – ha spiegato il vicesindaco Marcello Serru che portiamo avanti ormai da alcuni anni. Siamo arrivati anche tra i primi dieci in un concorso per la sensibilizzazione dei cittadini al rispetto degli spazi comuni».


La campagna Basta poco è nata da una idea della consigliera con delega al decoro urbano Marta Sanna e di Elio Gola, dipendente e grafico del comune di Guspini, durante la scorsa amministrazione, al progetto oggi collabora anche il vicesindaco Marcello Serru.

«Crediamo che la campagna di sensibilizzazione sia necessaria, ma soprattutto siamo convinti che puntare sull’educazione sia meglio del bastonare. Durante questi anni sono stati tanti i temi trattati: i mozziconi di sigaretta abbandonati in strada, la riduzione dell’uso della plastica, gli escrementi non raccolti degli animali, le chiamate al 1515 quando si avvista un incendio» ha detto Serru, che ha poi concluso: «abbiamo realizzato due locandine: una rivolta al pubblico più giovane, un po’ ironica, e una un po’ più generale».

Valentina Vinci © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: Piazza Oristano, luogo di aggregazione di Guspini

Foto sottostante: Manifesti della campaga Basta Poco

Campagna Basta Poco

Medio Campidano in breve

San Gavino •Consulta commercianti• È stata prorogata fino al 31 gennaio la raccolta di manifestazioni di interesse per costituire la Consulta comunale per le Politiche commerciali e le Attività produttive.
Medio Campidano •Prelievi ed esami• È stato istituito un nuovo numero telefonico per la prenotazione di prelievi ed esami di laboratorio per tutti i poliambulatori del Medio Campidano: 339 8753619.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago