Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Banner Geolana

 Cagliari - Guspini La eco barriera ideata a Guspini contro gli idrocarburi

La scorsa settimana, nella marina di Su Siccu, a Cagliari, sono state inaugurate tre nuove aree attrezzate per la gestione dei reflui portuali.
Oltre alla predisposizione di un pontile galleggiante per l’aspirazione il trattamento e il convogliamento dei reflui delle imbarcazioni e il posizionamento di un contenitore per gli oli vegetali esausti sono stati installati i banner in biotessile per il contenimento degli sversamenti accidentali di idrocarburi dalle imbarcazioni.

«Il prodotto è già diffuso – ha spiegato Daniela Ducato, l'imprenditrice di Guspini che ha ideato la bio barriera – siamo sul mercato dal 2016 e viene impiegato per realizzare dei banner che mangiano il petrolio: riescono a biodegradare il 70 per cento di un chilo di inquinanti. Non si tratta di una soluzione per il grande inquinamento, ma è rivolta a quello poco percettibile, come per esempio quello prodotti dalle attività di pesca e trasporto e dai diportisti, che però crea ugualmente danni all'ecosistema marino».

L'idea della barriera mangia idrocarburi, in biotessile Geolana è stata messa a punto dalla pluripremiata azienda Edizero, famosa in Italia e nel mondo per innovazione e industria verde, e realizzata in collaborazione con l'Università di Cagliari.

«Oltre alla lana - conclude Ducato – canapa e sughero sono le materie rinnovabili che si utilizzano in Edizero per realizzare geotessili per l’ingegneria ambientale e sanitaria e per la geotecnica. Sughero e canapa vengono usati anche in altri settori come arredo, abbigliamento, confezionamento, imballaggio ed edilizia. Produciamo in Sardegna con avanzatissime biotecnologie industriali, frutto di intrecci di competenze di tutto il mondo. Il cuore pulsante e il centro di ricerca sviluppo e innovazione della filiera Edizero, è a Guspini».

Valentina Vinci © riproduzione riservata

Nella foto in evidenza: banner in biotessile Geolana applicato a un pontile (Foto Geowool.com)

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villanovaforru •Arrexini• Il 24 e 25 luglio si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Estate guspinese• Il 26 luglio è in programma, per l’Estate guspinese, “Radio clandestina”, di e con Ascanio Celestini, alle 21,30 in piazzale Anglosarda -Miniere di Montevecchio - Cantiere di Levante (max 200 posti, prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Ussaramanna •Arrexini• Il 31 luglio e il 1 agosto si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Eutanasia• Fino al 15 settembre sarà possibile sottoscrivere il quesito referendario anche nel Comune di Guspini, all’ufficio elettorale, concordando un appuntamento previa chiamata al numero 070 9760244, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)
Pabillonis •Consiglio comunale• Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 30/07/2021, alle 18,30. All'ordine del giorno: salvaguardia degli equilibri di bilancio e immobili in regime di edilizia residenziale pubblica. (Red.)

WhatsApp

Mighir...I ritratti...Cucistorie