Parcheggio area camper

 Villacidro - Il progetto per ottenere un finanziamento regionale per il turismo itinerante

Villacidro punta a ottenere il finanziamento di 50mila euro previsti dal bando regionale per "le aree comunali attrezzate di sosta temporanea a fini turistici”.

L’Area Tecnica Servizio Progettazione del comune di Villacidro ha presentato un progetto per realizzare un'area di sosta temporanea attrezzata in una una porzione dell’attuale parcheggio tra via Rio Fluminera e via Aldo Moro, con accesso carrabile da via Fluminera.

Si tratta di una superficie di circa 750 metri quadri che non comporterà ulteriore consumo di suolo in quanto l'area pubblica è già completamente asfaltata, dotata di un corpo servizi igienici e offre la possibilità di allaccio ai i servizi necessari: acqua potabile, scarico acque nere e grigie, energia elettrica.

Saranno realizzate 4 piazzole di sosta di grandi dimensioni, 3 piazzole di dimensioni standard e 1 piazzola per persone con disabilità.

L'opportunità

Grazie al precedente stanziamento regionale, per l'annualità 2022, sono stati finanziati 5 progetti per aree di sosta camper nel Medio Campidano: il comune di Villacidro non presentò in quell'occasione alcun progetto, a causa dei noti problemi legati alla scarsità di risorse della macchina amministrativa, che avevano impedito di aderire al bando in tempo utile.

Nel rinnovato bando della Regione, previsto per l'anno in corso, anche Villacidro, come tanti altri centri isolani, si è candidato per conseguire il finanziamento: il procedimento è attualmente ancora aperto e le graduatorie non sono ancora state pubblicate dalla Regione.


I dettagli

Il progetto prevede la realizzazione di colonnine elettriche, un'area con sistemi di scarico per acque nere e grigie e per lo svuotamento delle cassette rimovibili di cui sono dotati alcuni autocaravan. Sul lato sud del parcheggio sarà realizzata una zona per stoccaggio rifiuti. L'area sarà dotata anche di una bacheca riportante informazioni turistiche multilingue.

Il sistema di illuminazione sarà potenziato e verrà installato un impianto di videosorveglianza, per monitorare e registrare gli ingressi e le uscite. Il progetto prevede anche una riqualificazione delle attuali aiuole, con sistemazione del terreno, piantumazione di siepi e incremento della vegetazione presente.

Turismo itinerante

Quella del turismo cosiddetto itinerante è una nicchia che si potrebbe rivelare utile al territorio anche in termini economici: un flusso di visitatori che si rivolgono alle zone interne durante l'intero arco dell’anno, ma che privilegiano le mete che possono fornire loro servizi adeguati.

Si tratta di una soluzione che da sola potrebbe non bastare alla crescita di presenze turistiche, ma certamente sarebbe una tessera importante per comporre il puzzle della ricettività villacidrese, non all'altezza delle sue attrattive paesaggistiche, ambientali e culturali.

«Questa e’ una grande opportunità per i il nostro paese, vista la visita continua di camperisti che non sanno dove sostare: qui, a due passi dal cuore del paese potranno fermarsi e visitare il nostro centro storico» ha detto l'assessore al Turismo Marco Erbì, che ha anche sottolineato la compatibilità dell'area di sosta rispetto all'attuale utilizzo del parcheggio da parte del commercianti ambulanti: «semplicemente il mercoledì mattina i camper non potranno sostare, vista la presenza del mercato settimanale».

R. isp. © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: l'area attuale, vista dall'ingresso di via Rio Fluminera

Immagini sottostanti: le planimetrie contenute nel progetto

Planimetri area camperPlanimetri area camper

 

FacebookFollowersYoutube white Instagram white Twitter

 

 

WhatsApp

Appuntamenti di cultura, incontro, socialità

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
23
24
25
30
31

Medio Campidano in breve