Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Funtanazza

 Arbus - La Giunta risponde a un'interrogazione sulla limitazione all'accesso di Funtanazza

Dopo i numerosi post di denuncia pubbicati da tanti cittadini, sulla legittimità della presenza della sbarra che impedisce l’accesso al litorale di Funtanazza, la questione è approdata al Consiglio comunale di Arbus, dove il consigliere del gruppo Avanti Arbus, Agostino Pilia, ha presentato un’interrogazione in merito.

Quella di Funtanazza è un’area nota oltre che per la pineta verde, per la presenza dell’ex colonia intitolata a Francesco Sartori, inaugurata nel 1956 e che aveva il compito di ospitare i figli dei minatori in villeggiatura. Chiusa nei primi anni Ottanta, nel 2003 fu acquistata dall’ex governatore della Sardegna, Renato Soru.

Nella sua interrogazione, Pilia ha sollevato alcuni dubbi riguardo la correttezza dell’installazione della sbarra che blocca la strada di accesso al litorale di Funtanazza: «L’accesso al compendio di Funtanazza è ostacolato dalla presenza della sbarra che impedisce di raggiungere la spiaggia alle persone con disabilità e solamente in prossimità dell’estate è aperta al transito in determinate fasce orarie. Una condizione in contrasto con la legge, la quale afferma che l’accesso alla spiaggia deve essere consentito. La sbarra è stata per lungo tempo divelta e poggiata sul terreno, la sua nuova installazione è stata autorizzata? A me non risulta ci sia mai stata un’autorizzazione in tale senso, né mai i preposti enti paesaggistici e forestali si siano espressi a favore di una qualsiasi autorizzazione di installazione».

Oltre a ciò, il consigliere Pilia ha anche evidenziato un altro aspetto: «Perché mai all’interno di un’area privata il servizio di rifiuti e il salvamento a mare sono a carico del Comune? In caso di incendio o intervento sanitario è possibile un accesso immediato nell’area del servizio di pronto intervento? Il servizio dei rifiuti e il salvamento a mare sono legittimamente a carico del Comune di Arbus? Sembrerebbe che il privato abbia condizione di privilegio rispetto alla collettività nonostante il compendio ancora oggi viva una condizione di abbandono e grave pericolo per i frequentatori del luogo».

All’interrogazione ha così risposto il sindaco Paolo Salis: «La sbarra ha un’autorizzazione del 1956, su licenza edilizia ed è da ritenersi parte integrante dell’originaria licenza. L’uso pubblico della strada è riferibile alla dicatio ad patriam che si perfeziona con la volontà del proprietario di mettere l’area a disposizione della collettività a patto che sia stata oggetto di interventi da parte della pubblica amministrazione. Nel 2004 e poi nel 2015 la sbarra è stata chiusa, interrompendo così i termini per una possibile usucapione. La sbarra impedisce il passaggio solo alle auto, non ai pedoni e neanche ai mezzi di sicurezza. Per quanto riguarda i rifiuti e il salvamento a mare: gli stessi sono da ritenersi espletati dall'amministrazione in quanto servizi per i fruitori dell’arenile».

Successivamente il consigliere Pilia ha espresso le sue perplessità riguardo le risposte: «La sbarra impedisce l’accesso alla spiaggia, non ci sono analogie con la sbarra di Torre dei Corsari. La prima sbarra di Funtanazza dovrebbe restare aperta, anche per la salvaguardia e la tutela degli immobili presenti nel caso di incidente».

Valentina Vinci © Riproduzione riservata

Medio Campidano in breve

Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:
San Gavino martedì 16 agosto;
San Gavino giovedì 18 agosto;
Villanovafranca e Serramanna venerdì 19 agosto;
Tuili e San Gavino sabato 20 agosto;
Serrenti domenica 21 agosto;
San Gavino martedì 23 agosto;
Furtei e San Gavino giovedì 25 agosto;
Sanluri venerdì 26 agosto;
San Gavino sabato 27 agosto;
Gonnosfanadiga domenica 28 agosto;
Arbus e San Gavino martedì 30 agosto;
Guspini domenica 31 agosto;

Villacidro - Mensa scolastica
Sono aperte le domande per l'iscrizione al servizio di mensa per l'anno Scolastico 2022/2023 (scuola infanzia, primaria e secondaria di primo grado).
Le domande devono essere inviate esclusivamente tramite il portale istanze on line del sito internet del Comune di Villacidro, a questo  link.
La scadenza per la persentazione delle domande è il 31 agosto.

Villamar - BibliotecaA partire dal 7 giugno il nuovo orario di apertura della biblioteca comunale sarà: mercoledì dalle 8,30 alle 13 e dalle 17 alle 20 e venerdì dalle 17 alle 20.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
16
17
21
29
30
31

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago