Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Piscinas

 Arbus I numeri, le criticità e i buoni propositi per l’estate che verrà

Stagione turistica partita in ritardo, porticciolo di Tunaria, novità introdotte dall’assessora al Turismo: temi estivi che si sono affacciati al dibattito politico a dicembre, innescati nell’ultimo Consiglio comunale e successivamente ripresi.

«La stagione turistica è andata bene e sono pochi gli operatori non soddisfatti, anche se alcune strutture hanno visto cambiare la tipologia dell’utenza e hanno registrato delle difficoltà», ha comunicato l'assessora al Turismo Michela Dessì.

I numeri degli ultimi dodici mesi, prodotti dall’Osservatorio ricerca e sviluppo segnano 30.107 presenze, concentrate nel periodo estivo. «È necessario – ha incalzato Dessì - chiederci quale sia il piano strategico comunale per il turismo, una decisione che deve essere frutto di un lavoro condiviso: oltre ai professionisti del settore che mi stanno supportando, è necessario che tutti abbiano chiaro dove vogliamo arrivare. Uno dei freni fondamentali è la carenza di risorse».

C'è poi il nodo dei parcheggi delle marine, passati dalla gestione privata alla gestione pubblica Sono stati attivati il 3 luglio e chiusi il 3 ottobre. Il Comune ha incassato poco meno di 157 mila euro e al netto delle spese, sono rimasti in cassa 40 mila euro: «Più di quanto il Comune avrebbe ottenuto dandoli in appalto. Alcune attrezzature verranno utilizzate anche negli anni futuri e non comporteranno nuovamente esborsi: un notevole risparmio», ha specificato Michela Dessì.

Per la prossima stagione estiva è intento dell’assessora aprire un Info point a Piscinas: «l’obbiettivo è riportare la viabilità a una condizione quanto meno accettabile. A Piscinas si potrebbe così intercettare il maggior numero di turisti che frequentano la nostra costa. Per Pistis dovrebbero essere realizzati più parcheggi, distribuiti lungo il villaggio. La gestione di questi servizi da parte del Comune è molto semplice e i parcheggi della nostra costa messi a sistema, garantirebbero introiti per oltre 500 mila euro l’anno».

Un problema ingente riguarda il parcheggio di Scivu:«Il perfezionamento dell’esproprio negli anni è passato nel dimenticatoio: si deve assolutamente procedere, per la tutela di tutti» ha sostenuto Dessì. Sull’argomento di è espresso anche il sindaco Andrea Concas: «Non appena avremo nuovamente il responsabile del servizio urbanistica, egli si dovrà attivare a questo proposito». La Consigliera di minoranza Emanuela Paschino del gruppo autonomo Al primo posto il cittadino ha chiesto, nel caso in cui il procedimento di esproprio non andasse a buon fine, che delle spese se ne facesse carico l’amministrazione: «Quando vengono affidati a un privato, i parcheggi sono comunque per uso pubblico, sarebbe uno spreco di denaro».

Ancora non c’è pace per il porticciolo di Tunaria, unico punto di attracco dei 47 km delle coste arburesi, che ha visto un incontro tra il sindaco e i pescatori. Sul tema ha espresso il suo auspicio la Consigliera di minoranza Monia Marrocu: «Ho presentato diverse interrogazioni, e spero che tutta la maggioranza svolga un ruolo facilitante per risolvere questa problematica».
Il sindaco Andrea Concas ha ottenuto un colloquio con l’assessore regionale Quirico Sanna che si occupa anche del Demanio: «Ho avuto modo di esporre le condizioni critiche di accesso al porticciolo, l’assessore Sanna mi ha informato di fondi disponibili per consentire la fruibilità di quello specchio d’acqua».
I pescatori però vogliono fatti: «Stiamo aspettando la risposta da parte del Sindaco e dell’amministrazione – ha spiegato con rammarico Matteo Tola, pescatore e titolare del Pescaturismo Tyche – abbiamo inviato una diffida al demanio. Il porto è insabbiato e pieno di alghe: inutilizzabile».

Valentina Vinci © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: la spiaggia di Piscinas vista dal mare

Medio Campidano in breve

Villacidro - Per non dimenticare
Martedì 5 luglio, alle 10, a un anno dal tragico incidente in cui perse la vita Ignazio Sessini, davanti ai cancelli d'ingresso di Villaservice, si terrà un'assemblea per ricordare l'operaio morto sul lavoro.
Ignazio Sessini
La partecipazione è aperta a tutti.
Sardara - Tirocinante cercasi
C'è ancora tempo fino al 4 luglio per presentare la domanda di selezione per titoli e colloquio di un tirocinante laureato da impiegare negli uffici comunali. I requisiti sono: residenza a Sardara, disoccupazione, laurea per l'accesso agli impieghi pubblici di categoria D.
Avviso e modulistica sul sito web del comune.
Pabillonis - Sterilizzazioni
C'è tempo fino al 15 luglio per aderire alla campagna di sterilizzazione gratuita, per i cani regolarmente microchippati (anche da gregge), tramite i veterinari individuati dal comune. Per maggiori informazioni, qui l'avviso e il modulo scaricabile.
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
22
24
25
26
27
28

L'Ago Dolce Vita

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago