Via Porru Bonelli

 Gonnosfanadiga - Le minoranze: «Ordinanze illegittime, si convochi un Consiglio»

Sarebbero «palesemente illegittime» le chiusure al traffico disposte nei fine settimana per alcuni tratti di via Porru Bonelli e via Sant'Elia dal sindaco Andrea Floris secondo gli esponenti dei due gruppi di minoranzaRinnovamento ed esperienza per Gonnos" e "Una speranza per Gonnos".

Lo hanno sottoscritto Sisinnio Zanda, Giuliana Biasioli, Barbara Collu, Anna Rita Soddu e Luigi Deias in un documento che richiede la convocazione di un Consiglio comunale straordinario. La richiesta è stata protocollata e inviata al sindaco Andrea Floris, con lo scopo di richiedere in Aula la revoca delle ordinanze.

L'area pedonale temporanea era stata istituita con un ordinanza sindacale il 30 giugno scorso ( modificata poi da una successiva ordinanza dell' 8 luglio) e riguardava la parte alta di via Porru Bonelli, comprendendo anche il divieto di transito per la via Sant'Elia.


Secondo i consiglieri di minoranza le ordinanze sarebbero illegittime in quanto «il sindaco può emanare ordinanze ma solo se contingibili e urgenti e debitamente motivate», si legge testualmento nel documento inviato al primo cittadino e, sempre secondo i firmatari, entrambe le ordinanze non presenterebbero questi requisiti.

La richiesta di revoca delle ordinanze non è tuttavia solo motivata dalla forma, ma viene argomentata, sottolineano i consiglieri di minoranza, dal fatto che la chiusura del tratto di via Sant'Elia «causa gravi problemi al traffico cittadino in quanto viene interrotta un importante arteria di collegamento tra diverse zone dell'abitato».
Inoltre, si legge sempre nel documento, «la chiusura del tratto di via Sant'Elia nulla aggiunge e nulla toglie alla tranquillità di chi decide di passeggiare nella piazza o in via Porru Bonelli».

R. Isp. © Riproduzione riservata

FacebookFollowersYoutube white Instagram white Twitter

 

 

WhatsApp

Speciale Elezioni Regionali

Le preferenze ottenute da tutti i candidati della circoscrizione Medio Campidano - Le nostre interviste ai candidati presidenti

Elezioni regionali

Medio Campidano in breve

 

Appuntamenti di cultura, incontro, socialità