Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

sindaci firmatari

 Sanluri  «Valorizzare il passato per promuovere il presente»

Questa mattina, nella cornice del Castello di Sanluri, è stato firmato l’accordo di programma tra i comuni di Mandas, Cuglieri, Laconi, Orani, Sedilo, Villasor e Sanluri, che sancisce la nascita di “Titulos. Terre e Baroni: itinerario delle grandi sedi feudali della Sardegna”, un piano integrato di interventi di sviluppo sostenibile per la valorizzazione del patrimonio culturale in Sardegna.

Ciò che lega i sette comuni sottoscrittori è un passato da importanti centri feudali del Regno di Sardegna e l’idea che la promozione del territorio passi anche e soprattutto dalla salvaguardia e dalla divulgazione del proprio patrimonio storico-culturale. Per questo, i sindaci firmatari si sono ritrovati per gettare le fondamenta, a partire da un fondo comune, di un piano di attività e azioni condivise per i prossimi cinque anni.

Umberto Oppus, sindaco di Mandas, comune capofila del progetto, ne ha tracciato brevemente i punti cardine, in cui le parole d’ordine sono fare rete. La creazione di percorsi turistici, infatti, va letta in una cornice di mutualità, in cui le identità di ciascun territorio coinvolto si uniscono grazie a un filo conduttore. Tra gli obiettivi del programma Titulos, come si legge nell’accordo, vi sono «la creazione di itinerari turistici storico-culturali e paesaggistici», ma anche «il risanamento e la valorizzazione di ambiti territoriali, centri storici e monumenti di particolare pregio».

«L'intento - come ha sottolineato Antonella Pilloni, vicesindaca di Sanluri e assessora alla Cultura e alla Pubblica istruzione - è di coinvolgere anche le scuole, con iniziative pensate per gli alunni, allo scopo di renderli protagonisti e al tempo stesso più consapevoli della storia del proprio territorio», idea abbracciata anche dal sindaco di Villasor, Massimo Pinna.

«Destinatari e fruitori delle future iniziative - ha aggiunto Alberto Urpi, sindaco di Sanluri - sono non solo i cittadini dei rispettivi comuni ma, in un’ottica di più ampio respiro, dell’intero territorio regionale, con l’auspicio che i percorsi turistici abbiano risonanza anche a livello nazionale in termini di indotto e visibilità».

Il programma, infatti, prevede anche l’attuazione di progetti del partenariato europei con le regioni che condividono le vicende storiche della Sardegna nell’arco temporale che va dal XVI al XVIII secolo. «Lavoreremo affinché le prime iniziative possano già avere luogo questa estate», ha sottolineato nel corso della presentazione il sindaco di Orani, Antonio Fadda.

La nascita di Titulos arriva a pochi giorni dal riconoscimento di Sanluri come città, proprio in virtù della sua importanza storico-culturale, una leva che ancora una volta si rivela importante: «questo è un altro tassello che si aggiunge al nostro obiettivo di far conoscere luoghi e avvenimenti che ci hanno visti protagonisti in passato. In questo progetto però non siamo soli, ma anzi l’elemento fondamentale è proprio la rete tra i territori» ha concluso Urpi.

 

Sabrina Abis © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: I sindaci firmatari, da sinistra Salvatore Argiolas (Laconi), Giovanni Panichi (Cuglieri), Salvatore Pes (Sedilo), Umberto Oppus (Mandas), Alberto Urpi (Sanluri), Antonio Fadda (Orani), Massimo Pinna (Villasor)

Foto seguente: logo Titulos

logo Titulos

 

 

Medio Campidano in breve

Lunamatrona - Microchip cani
Martedì 6 dicembre, dalle 9 alle 11, al campo sportivo Rosa e Federico Mancosu, sarà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip identificativo sui cani di proprietà, promosso dal Comune in collaborazione con il Servizio veterinario della Asl.
Prenotazioni via mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Arbus - Incontro agricoltura
Venerdi 25 novembre, alle 10,30, nella sala consiliare del Comune si terrà un incontro pubblico sulle nuove politiche agricole comunitarie. Interverranno il direttore del servizio territorio rurale Gianni Ibba e il funzionario Giambattista Monne, dell'assessorato regionale all'Agricoltura.
Villacidro - Reis
Il settore Servizio Politiche Sociali del Comune di Villacidro, ha pubblicato il bando per la formazione delle graduatorie del programma Reddito di inclusione sociale (Reis) 2022.
Le domande devono essere presentate entro le 12 del 7 dicembre 2022, via Pec, (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; via e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o consegnate a mano, all’Ufficio Protocollo.
Il bando integrale con i requisiti d’accesso e i dettagli sulle modalità di presentazione della domanda sono disponibili a questo link.
Per chi avesse la necessità di chiarimenti e informazioni, la responsabile del procedimento è reperibile al n. 334 1167414, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e il martedì dalle 15,30 alle 18,30.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
28
29
30

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago