Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Ponte di Marceddì

 Arbus - Divieto di transito a causa di una trave degradata

Chiuso da ieri il ponte di Marceddì, che collega le coste di Arbus all’oristanese.
Il comune di Arbus lo ha comunicato dopo avere acquisito la nota del comune di Terralba in cui il responsabile dei Lavori pubblici aveva evidenziato che «in una delle travi dell’impalcato la situazione di degrado è peggiorata, rispetto a quanto appurato in sede di indagini e di verifica preliminare alla redazione del progetto di consolidamento, al punto tale da costituire un pericolo e consigliare l’interdizione del traffico sulla struttura».

Pertanto fino a quando non saranno rimosse le condizioni di pericolo, il ponte resterà chiuso e il suo transito interdetto all’utilizzo sia veicolare sia pedonale.
Il ponte, ottocento metri che collegano il territorio di Marceddì (Terralba) con la frazione di Sant'Antonio di Santadi (Arbus), era sorto negli anni ’80 con funzioni di servizio alle attività dei pescatori e attende da tempo di divenire un’arteria stradale a tutti gli effetti.

Sempre ieri, con un comunicato della Regione, è stata diramata la notizia che i fondi per l'ammodernamento e l'ampliamento della strada sono disponibili: «sono già state previste e verranno stanziate a breve le risorse per i lavori di messa in sicurezza del ponte di Marceddì. Il finanziamento regionale è già disponibile e riguarda un progetto complessivo di 5 milioni di euro ripartito su base triennale: per il 2022 verranno stanziati 500mila euro, 1 milione riguarderà il 2023 e 3,5 milioni saranno messi a disposizione per il 2024».

Il presidente della regione Sardegna, Christian Solinas, ha commentato: «Il progetto consentirà di garantire maggior efficienza e sicurezza all’infrastruttura e per questo rientra tra le priorità della Regione, che già aveva già riservato le risorse necessarie per la copertura dell’intervento, parlando di “opera strategica per la mobilità e l’economia del territorio”. Potere contare su infrastrutture all’altezza delle sfide moderne è la chiave per combattere la perdita di competitività dei territori». Nel comunicato della Regione si specifica che «Le risorse saranno rese disponibili non appena verrà approvata la Finanziaria, in corso di discussione in Consiglio regionale: la Giunta potrà a quel punto deliberare di iscrivere e destinare le risorse al rilancio dell’infrastruttura».

Valentina Vinci © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: il ponte chiuso al transito

Medio Campidano in breve

Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:
Serrenti domenica 15 maggio;
San Gavino (Ospedale) martedì 17 maggio;
San Gavino (Ospedale) giovedì 19 maggio;
Villanovafranca venerdì 20 maggio;
VillacidroSan Gavino (Ospedale) sabato 21 maggio;
Tuili e Sanluri domenica 22 maggio.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago