Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Cantiere SS 196

 Gonnosfanadiga - Guspini - La protesta sul ponte abbandonato

I ponti uniscono, ma da oltre un anno quello della statale 196 sul rio Terraimaistus divide. Separa, anzichè unire i due comuni di Gonnosfanadiga e Guspini, come hanno sottolineato stamattina i due sindaci Andrea Floris e Giuseppe De Fantiche hanno manifestato sul luogo del cantiere, con i loro consigli comunali al seguito.

I due primi cittadini hanno espresso tutto il loro disappunto e la preoccupazione per l'immobilismo che avvolge la vicenda dei lavori avviati da Anas e bloccati ormai da mesi.
Ognuno sul suo territorio, dalle due parti opposte del cantiere fantasma, Giuseppe De fanti e Andrea Floris hanno messo in campo un'azione dimostrativa per sollecitare la ripresa e la conclusione delle opere di messa in sicurezza del ponte.

I lavori si erano fermati mesi fa in seguito a un riscontro tecnico che aveva messo in evidenza una carenza progettuale, costringendo di fatto a revisionare il progetto. Il cantiere è però del tutto abbandonato a se stesso, e nessuno ci sta più lavorando, ormai da mesi.

Andrea Floris, sindaco di Gonnosfanadiga: «Sulla base delle ultime interlocuzioni con Anas abbiamo ricevuto la promessa che i lavori riprenderanno il 15 di ottobre. Abbiamo voluto lo stesso intraprendere questa azione dimostrativa per mantenere puntati i riflettori su una situazione che sta creando notevoli disagi a entrambi i comuni e anche ai paesi del circondario».

«In tutti questi mesi - ha detto il sindaco di Guspini, De Fanti - ogni volta che siamo venuti a verificare lo stato del cantiere non abbiamo mai visto nessuno lavorarci. Abbiamo dei dubbi che i lavori possano terminare in tempi ragionevoli, nonostante le ultime promesse di imminente ripresa delle attività. Saremmo felici di essere smentiti, ma il timore è che se anche i lavori dovessero riprendere, potrebbero subire rallentamenti per l’arrivo della stagione delle piogge».

De Fanti ha poi concluso: «sicuramente si è trattato di un'interruzione alla viabilità che non è stata gestita adeguatamente, cioè tenendo conto dell'importanza di questo collegamento: infatti ha determinato e continua a generare danni enormi in termini prima di tutto economici».

R. Isp. © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: Il cantiere abbandonato a se stesso ormai da mesi

Di seguito: De Fanti e Floris sul luogo della protesta

De Fanti
Floris

Medio Campidano in breve

Arbus - Confronto tra i candidati
Mercoledì 25 maggio alle ore 20,45, su Sky of Angels Tv, andrà in onda Stakeholders - verso le amministrative 2022. Interverranno i due candidati sindaco: Paolo Salis e Michele Schirru, ospiti di Alessandro Pusceddu e Roberto Leinardi.
Il pubblico potrà intervenire, inviando un messaggio Whatsapp al numero 379 1129223. La diretta sarà disponibile qui.
Samassi - Presentazione liste
Dopo la presentazione di sabato 21 maggio, al Parco Tematico, della lista SiAmo Samassi,
sabato 28 maggio alle 19,30, in piazza Resistenza, si terrà la presentazione della lista Samassi riparte .
Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:
Serrenti domenica 15 maggio;
San Gavino (Ospedale) martedì 17 maggio;
San Gavino (Ospedale) giovedì 19 maggio;
Villanovafranca venerdì 20 maggio;
VillacidroSan Gavino (Ospedale) sabato 21 maggio;
Tuili e Sanluri domenica 22 maggio.
Guspini - Microchip cani
Martedì 31 maggio, dalle 8,30 sarà attivo il servizio di applicazione del microchip identificativo sui cani di proprietà, presso l'ex ambulatorio comunale di via Don Minzoni, 109 . A cura del servizio veterinario della Asl Medio Campidano, distretto di Guspini.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago