Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Ignazio Sessini

 Villacidro - Togliere gli striscioni è servito solo a farne spuntare tanti altri

Ieri sono rimasti esposti per poche ore alcuni striscioni, appesi vicino al palazzo comunale di Villacidro, recitavano "Giustizia per Ignazio" e "Verità per Ignazio".

Richieste legittime formulate a 40 giorni di distanza da quel tragico 5 luglio, in cui Ignazio Sessini, per lavorare, ha perso la vita.
Sono stati quaranta giorni di silenzio, insopportabile come il calore di queste giornate: silenzio dal fronte delle indagini, dalla dirigenza di Villaservice, dalla proprietà. Proprietà, è bene ricordarlo, che è pubblica, rappresentata dalle quote di capitale detenute dai comuni di Villacidro, Sanluri, Arbus e Gonnosfanadiga e i comuni parlano - dovrebbero farlo - con i loro tramite, che sono i sindaci.

Gli striscioni qualcuno li ha tolti, per ora non si sa chi lo abbia fatto. Eppure la loro collocazione non arrecava disturbo a nessuna attività, non costituivano pericolo, e le scritte non erano offensive né ingiuriose. Evidentemente a dare fastidio erano le richieste di Verità e Giustizia.

Ci sono però parole che hanno una carica particolare, non si possono soffocare, nascondere e rimuovere. Tentando di cancellarle, rispuntano e riprendono forma, perché rappresentano bisogni insopprimibili.

Togliere quelle parole alla vista di tutti ha avuto il solo effetto di moltiplicare la richiesta, a piene mani di Verità e Giustizia, e in breve tempo in tutto il paese è spuntata una fioritura di nuovi striscioni e cartelli, alle finestre e ai balconi delle case.
Una fioritura che attende risposte.

Marco Cazzaniga © riproduzione riservata

Immagine in evidenza: alcuni degli striscioni e cartelli comparsi ai balconi e alle finestre delle case villacidresi

Immagini seguenti: gli striscioni comparsi ieri nei pressi del palazzo comunale e poi rimossi

Striscioni

Striscioni

 

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...