Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Chiesa di San Geminiano

 Samassi - Ritrovamento archeologico fortuito, ma di grande rilevanza

Gli scavi per lavori, che spesso arrecano disagi alla rete viaria di ogni paese, questa volta hanno riservato, a Samassi, una graditissima sorpresa.

In via Fulgheri, vicino alla iconica Chiesa di San Geminiano, durante alcuni lavori condotti per la rete di distribuzione del gas, è stata rinvenuta una sepoltura collettiva preistorica riconducibile a circa 4000 anni fa: nella fase di passaggio tra l’Età del Rame e il Bronzo Antico.

La notizia ufficiale è stata diramata da un comunicato congiunto del Comune di Samassi e della Soprintendenza Archeologica di Cagliari, emesso ieri, ma da tempo girava voce sul ritrovamento: gli scavi sono stati prima messi in sicurezza e i reperti posti al sicuro.

Gli archeologi, incaricati dalla Soprintendenza dal momento che in passato a Samassi erano già avvenuti dei rinvenimenti, si sono occupati della sorveglianza dei lavori e hanno così fatto la scoperta.

I ritrovamenti indicano resti risalenti ai primi secoli del II millennio a.C.: sono stati rinvenuti i resti di individui, vasi impiegati nei riti funerari, ornamenti personali, armi e utensili vari, tutti contenuti in una fossa di forma approssimativamente circolare.

«Questa scoperta testimonia che già 4000 anni fa esisteva Samassi – racconta con tanto entusiasmo il sindaco Enrico Pusceddu – siamo molto orgogliosi di questo». Il Comune di Samassi ha finanziato il completamento delle indagini archeologiche e si occuperà di un progetto per il restauro dei reperti e lo studio approfondito della sepoltura.

«Il nostro impegno come amministrazione è rappresentato dal finanziamento, ma ci impegneremo anche perché i reperti archeologici rimangano a Samassi. Il nostro obbiettivo è, visto il recentissimo ritorno in zona bianca, quello di organizzare un evento in presenza, per la presentazione di questa scoperta archeologica».


Valentina Vinci ©riproduzione riservata


Immagine in evidenza: La chiesa di San Geminiano

Nelle immagini seguenti: alcuni dei reprerti archeologici ritrovati

Reperti archeologiciReperti archeologiciReperti archeologici

Medio Campidano in breve

Guspini - Microchip cani
Martedì 27 settembre, dalle 8,30, verrà effettuato il servizio gratuito di applicazione del microchip di identificazione sui cani di proprietà, presso l'Ex ambulatorio Comunale in Via Don Minzoni, 109, a cura del servizio veterinario della Asl del Medio Campidano. è necessario prenotarsi tramite la Polizia Locale.
Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti di settembre per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:>
sabato 17: Sanluri, San Gavino;
domenica 18: Samassi;
lunedì 19: San Gavino (pomeriggio);
martedì 20: San Gavino;
giovedì 22: San Gavino;
venerdì 23: Serramanna;
sabato 24: San Gavino, Gonnosfanadiga;
martedì 27: Guspini, San Gavino;
giovedì 29: San Gavino.
Guspini - Posteggi temporanei
In occasione della seconda edizione di Gusport (30 settembre e 1 ottobre) sono stati individuati 2 posteggi temporanei destinati ad automarket per la vendita di alimenti e bevande, in località Serra Murdegu dalle 9,30 alle 20,30.
Scadenza domande 25 settembre. Maggiori informazioni al link del sito internet comunale.

L'Ago Dolce Vita

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
26
27
28
29

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago