Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Frana sulla strada di Sibiri

 Gonnosfanadiga - Peggiorate le condizioni già critiche della strada

Chi percorre quotidianamente la strada per Sibiri convive con le sue criticità da tempo. Sono anni che non la si può più percorrere in modo spensierato, ma è necessario porre grande attenzione al fondo stradale, per non rischiare di danneggiare l’auto o perderne il controllo.

Dopo le piogge persistenti delle ultime settimane la situazione si è notevolmente aggravata: impossibile ormai evitare le buche più insidiose compiendo tra loro lo slalom.

Dopo 4 o 5 chilometri dall’uscita di Gonnosfanadiga, l'impresa (perché di questo si tratta) di percorrere la strada è ormai realizzabile quasi solo con auto fuoristrada, perchè le comuni utilitarie corrono il serio rischio di restare intrappolate in qualche buca o danneggiate, toccando con il fondo nei solchi della strada.

La nuova amministrazione, insediata da pochi mesi, ha ereditato una situazione già compromessa, frutto di anni di mancati interventi.

L'assessora all’Urbanistica del comune di Gonnosfanadiga, Simona Zurru: «li conosciamo bene i problemi di quella strada, che sussistono da diversi anni, tanto che esiste un progetto da un milione di euro, che risale al 2019, per lavori di sistemazione integrale. Siamo in attesa che arrivi questo grosso finanziamento da Invitalia per potere risolvere in modo definitivo le criticità».

I residenti e coloro che si recano a Sibiri perché lì hanno la seconda casa o l’azienda agricola, non pretendono che si riasfalti completamente la strada, ma chiedono che almeno nei 4 o 5 punti più critici ci si metta mano da subito «perché la situazione» - dicono - «non è più sostenibile».


La redazione ©riproduzione riservata


Foto in evidenza: Un tratto di strada con una frana

Immagini seguenti: una serie di buche nella strada

Buche sulla strada di SibiriBuche sulla strada di SibiriBuche sulla strada di Sibiri

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...