Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Don Salvatore Pinna

 Gonnosfanadiga  Celebrati oggi i funerali del sacerdote scomparso

Gonnosfanadiga ha dato oggi l'ultimo saluto a don Salvatore Pinna. La sua somparsa ha lasciato un grande vuoto in tutta la comunità, che non ha potuto tuttavia tributargli anche con la partecipazione fisica l'estremo saluto. Il rito funebre si è concretizzato in una cerimonia ridotta ai minimi termini, come prescrivono i protocolli sanitari in questi casi.

«Fino all'ultimo il suo pensiero è stato rivolto alla comunità, che costituiva per lui una priorità» ha detto il parroco Don Giorgio Lisci. L'aveva recentemente sentito per telefono, dall'ospedale, da dove Don Salvatore gli aveva confidato di essere molto contrariato per non potere presenziare ai riti natalizi. «Spero di tornare il 28 dicembre» aveva poi detto a Don Giorgio, ma il suo ritorno a Gonnosfanadiga è stato di tutt'altro tipo.

Don Salvatore Pinna fu ordinato sacerdote nella parrocchia del Sacro Cuore a Gonnosfanadiga dal vescovo monsignor Antonio Tedde il 10 luglio del 1966: ha continuato quindi a svolgere la sua missione pastorale per oltre mezzo secolo.

Lo ricordano ancora con affetto da Terralba, dove Don Salvatore Pinna ricevette la sua prima nomina di vice parroco e prestò servizio per circa 6 anni. Lì si dedicò in particolare alla formazione dei giovani, impegnandosi nella costruzione di un oratorio.

Nel 1972 venne nominato vice parroco della parrocchia di Sant’Antonio a Villacidro, dove rimase per 11 anni. Seguirono incarichi a Sini e Usellus, fino al 2015. Al compimento del settantacinquesimo anno di età, Don Salvatore Pinna tornò nella sua Gonnosfanadiga, come collaboratore della parrocchia del Sacro Cuore, nella quale è stato attivo fino a pochi giorni fa.

Foto in evidenza: Don Salvatore Pinna (immagine tratta da uno scatto di Andrea Meloni)


Video: Don Salvatore Pinna durante l'escursione guidata a Carongiu Majori (video Ivano Putzolu)


CopertinaVideoDonSalvatorePinna

La redazione

Ricerca collaboratori

Medio Campidano in breve

Pabillonis •Sterilizzazioni gratuite• Il comune ha avviato una campagna di sterilizzazione gratuita dei cani di proprietà e dei cani da gregge regolarmente microchippati. Le spese per le sterilizzazioni, da effettuarsi presso i veterinari convenzionati, e quelle per il trattamento farmacologico post operatorio, saranno completamente rimborsate dal comune, Le domande vanno presentate entro il 26 ottibre. (Red.)
Tuili •Battitura olivi comunali• Concessione gratuita del diritto di battitura degli olivi comunali. Entro mercoledì 20 ottobre è possibile presentare la domanda per ottenere il diritto alla battitura degli olivi comunali. Saranno assegnati massimo n. 10 olivi a singolo nucleo famigliare. In municipio e sul sito www.comunetuili.it sono reperibili i moduli per la presentazione delle domande. (Red.)
Arbus •Animazione minori e doposcuola• Da lunedì 11 ottobre si raccolgono le domande di iscrizione per il servizio comunale di animazione minori e doposcuola (in collaborazione con la cooperativa Sinergie di Villacidro). Le attività, gratuite, partiranno dal 21 ottobre nella ex scuola elementare di piazza San Lussorio e termineranno nel maggio 2022. Informazioni e modulistica sul sito web del comune. (Red.)
Guspini •Doposcuola• Il Cev (Centro educativo Vides) di via Palermo, sn, propone il Doposcuola "Educare insieme" che si terrà dal 3 novembre dal lunedì al giovedì, dalle 15 alle 17. L'accesso è gratuito, sono disponibili 20 posti per scuola primaria e secondaria di primo grado. Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (Red.)
Villacidro •Lotta al randagismo• Sono disponibili contributi per i proprietari di cani che sottopongono il loro animale a sterilizzazione e che presenteranno domanda di rimborso tra il 1 e il 30 novembre. Il contributo, su presentazione della ricevuta dell’operazione effettuata presso un veterinario liberamente scelto, sarà di 100 euro a cane sterilizzato (femmina o maschio) registrato all’anagrafe canina. (Red.)
Gonnosfanadiga •Reis• Approvato il bando per la distribuzione del Reis (reddito di inclusione sociale), per coloro che possiedono un reddito Isee inferiore ai 12mila euro. La domanda di partecipazione, per l'annualità 2021, deve essere inviata entro il 29 ottobre. (Red.)

MighirimighiriI ritratti di FedericaCucistorie

Mighirimighiri
Mighirimighiri


Leggi l'ultima riflessione:

I ritratti di Federica
Ritratti


Leggi l'ultimo ritratto:

Cucistorie
Cucistorie


Leggi l'ultima novella:

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube