Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

ViaRegioneSarda

 Villacidro  Torna attuale il problema dei posti auto in via Regione Sarda

VILLACIDRO - Sosta difficile in via Regione Sarda. Per alcuni la colpa è del nuovo supermercato, per altri del mancato rispetto del disco orario.

Se forse si era leggermente attenuato negli ultimi anni, in seguito alla chiusura della ex-Standa, il problema di trovare un posto auto in via Regione Sarda c’è sempre stato. Soprattutto nel tratto compreso tra il semaforo e il Liceo Piga. E come tutti i nodi non risolti, dopo l’inaugurazione del nuovo punto vendita Isa, è tornato a farsi pressante.

Un tratto di strada dove le auto scorrono a senso unico e che in un centinaio di metri ospita: 2 banche, un supermercato, un bar, una panetteria, una farmacia, un’agenzia viaggi, la Biblioteca comunale e il Liceo. Poco distanti anche altre due scuole medie.

Sono venti i posti auto nel tratto compreso tra il semaforo e la banca davanti al Liceo, più uno riservato ai disabili. Posti auto per i quali il gruppo Isa ha corrisposto al comune di Villacidro una monetizzazione di quasi 70 mila euro, come previsto dalla normativa regionale sul commercio: soldi da utilizzare per la realizzazione di altri posti auto.

<Il problema è la mancata osservanza del disco orario> dice Claudia Piccaluga, della Farmacia Centrale. <La difficoltà è dovuta al fatto che alcune auto occupano il posto per ore, talvolta per l’intera giornata. Chiaramente anche per noi questo costituisce un problema: il cliente che passa in auto e non trova posto alla fine desiste e va a cercarsi un’altra farmacia>.

Per Rossana Onidi, del bar che sta al fianco del supermercato, la situazione potrebbe ulteriormente peggiorare a gennaio: <per le normative anti Covid gli insegnanti non possono parcheggiare nei cortili interni al liceo: se riprenderanno le lezioni in presenza per loro il parcheggio sarà un problema, visto che devono sostare per parecchie ore>.

E tutti, nella zona, concordano su una cosa: ci vorrebbero più controlli da parte dei vigili sulle soste regolamentate dal disco orario.

<Controlli che ci saranno, nonostante la forte carenza di agenti>. Lo dice il comandante della polizia locale, Alessandro Corrias: <Intensificheremo i controlli nelle zone a disco orario, per favorire la rotazione d'uso dei parcheggi: stiamo prevedendo per questo servizi mirati. Il comando che ho ereditato dalla dottoressa Campesi, nonostante la professionalità dei validissimi collaboratori, ha necessità di un potenziamento di organico. L'inserimento di nuove unità, alcune delle quali sono previste già a partire da questo finire d'anno, consentirà di migliorare il servizio reso alla comunità>.

La Polizia locale è nel frattempo intervenuta sanzionando e facendo rimuovere la pedana posizionata dal supermercato per agevolare le operazioni di carico e scarico merci, che , in assenza di autorizzazione, di fatto sottraeva almeno un posto auto.

I vigili, stanno attualmente valutando la pratica per concedere l’occupazione temporanea, in attesa che gli uffici comunali esaminino la richiesta avanzata dal gruppo Isa per l’adeguamento del raccordo al marciapiede: una soluzione che consentirà contemporaneamente il parcheggio e agevolerà le operazioni di carico e scarico.


m.c. ©riproduzione riservata


Nella foto in evidenza: una veduta di via Regione Sarda

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villanovaforru •Arrexini• Il 24 e 25 luglio si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Estate guspinese• Il 26 luglio è in programma, per l’Estate guspinese, “Radio clandestina”, di e con Ascanio Celestini, alle 21,30 in piazzale Anglosarda -Miniere di Montevecchio - Cantiere di Levante (max 200 posti, prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Ussaramanna •Arrexini• Il 31 luglio e il 1 agosto si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Eutanasia• Fino al 15 settembre sarà possibile sottoscrivere il quesito referendario anche nel Comune di Guspini, all’ufficio elettorale, concordando un appuntamento previa chiamata al numero 070 9760244, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)
Pabillonis •Consiglio comunale• Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 30/07/2021, alle 18,30. All'ordine del giorno: salvaguardia degli equilibri di bilancio e immobili in regime di edilizia residenziale pubblica. (Red.)

WhatsApp

Mighir...I ritratti...Cucistorie