Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Chiesa Santa Maria Guspini

 Guspini - Anche quest'anno festeggiamenti ridotti a causa del Covid

Viaggiano a scartamento ridotto anche quest'anno i festeggiamenti per Santa Maria Assunta, a Guspini.
«Questo anno la festa è ridotta – ha spiegato il presidente del comitato organizzatore, Sergio Floris – sempre che di festa si possa parlare. A causa del Covid siamo riusciti a organizzare alcuni giorni di una festa che solitamente ne durava almeno il doppio. L’anno scorso ci sono state solo le manifestazioni religiose, lo facciamo per mandare avanti la tradizione. Ci auguriamo che i casi di contagio non aumentino e che comunque questa festa in toni ridotti sia anche di buon auspicio per uscire dalla pandemia. Siamo felici di essere riusciti a organizzare almeno i fuochi d’artificio, anche se non è stato facile perché le norme in materia di assembramenti sono molto rigide».

Sa Festa Manna, come è conosciuta a  Guspini la festa di Santa Maria Assunta, è la più importante del paese. La tradizione della festa, che si suppone essere di probabile origine bizantina, è molto antica: un mese prima della celebrazione, solitamente al tramonto, i rioni si riunivano per recitare e cantare Is coggius. La loro origine è presumibilmente spagnola (da gozare che significa godimento), una forma di canto utilizzata per narrare la vita dei santi e in particolare dell’Assunta: oggi vengono recitati in forma più intima, all’interno della chiesetta di Santa Maria.

La statua della Madonna veniva vestita - cerimonia ancora in uso - con una tunica ricamata da filamenti in oro e argento, calzari e corona. A decorarla, gioielli e anelli preziosi, donati dai fedeli. La processione partiva dalla chiesa di San Nicolò fino alla chiesetta di Santa Maria, dove la statua della Madonna restava per otto giorni.
Caratteristica della Festa manna guspinese è soprattutto l’infiorata, realizzata dal gruppo infioratori di Santa Maria e San Nicolò che realizzano dei veri e propri quadri con materiali naturali lungo le strade.

Quest'anno le manifestazioni, che erano iniziate con un torneo di tennis, continueranno nei giorni 11, 12 e 13 agosto, dove alle 19 ci sarà la messa in parrocchia, con la benedizione del pane.
Lo spettacolo pirotecnico Sa roda è programmato per il 14 agosto in località Su Legau: per evitare assembramenti tra gli spettatori saranno previsti solo fuochi alti, che consentono migliore visibilità da lontano.

«Abbiamo organizzato delle mostre e degli spettacoli musicali – ha concluso il presidente Floris - purtroppo non abbiamo potuto fare la questua: le offerte provengono dai commercianti e da chi si è recato in sede a donare. Mi sarebbe piaciuto raccontare di tanti eventi per Sa Festa Manna in questo 2021, ma anche questo anno ci dobbiamo accontentare, sperando nel prossimo anno».

Valentina Vinci © riproduzione riservata

Immagine in evidenza: la chiesa di Santa Maria, in notturna

Di seguito: la locandina con il programma dei festeggiamenti

Locandina A Innantis

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...