Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Tavolini di un chiosco

 Villacidro -Affidamenti novennali e senza canone: manifestazione di interesse

Concessioni stagionali abbordabili e per nove anni: c'è tempo fino al 14 maggio per aderire alla manifestazione di interesse per i chioschi estivi, le cui concessioni sono state concepite in forma agevolata.
In passato non erano andati a buon fine i bandi pubblici per la gestione dei chioschi nei parchi cittadini: poco convenienti per gli aspiranti gestori, troppi vincoli da rispettare, investimenti elevati, impianti da realizzare a carico dei gestori. Ora non è più così e tutto sarà più semplice per chi voglia sfruttare l'opportunità di aprire un'attività estiva di ristorazione all'aria aperta.

Entro il 14 maggio sarà possibile infatti aderire alla manifestazione di interesse pubblicata dal Comune di Villacidro per esplorare quanto sia effettivamente condiviso il richiamo offerto dalla possibilità di gestire i chioschi che potranno sorgere nei tre parchi comunali: il parco centrale, il parco Marchionni e il parco di via Farina.

Gessica Pittau, assessora alle Attività produttive, ricorda che «l'intervento è stato concepito per venire incontro alle gravi difficoltà degli operatori della ristorazione e dei bar, che hanno subìto le ripetute chiusure disposte durante l'anno dal governo centrale per fare fronte alla pandemia».

Con l'avviso esplorativo, il comune rende noto che intende concedere «aree verdi pubbliche all’interno dei parchi indicati, sulle quali installare una struttura amovibile (chiosco) con area di pertinenza a uso accessorio e complementare per svolgere attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare o attività di somministrazione di alimenti e bevande».

Non è previsto il pagamento di alcun canone di concessione per tutto il periodo di emergenza sanitaria derivante da Covid-19, come stabilito dalle disposizioni ministeriali attualmente in vigore. Se non ci saranno ulteriori proroghe o quando cesserà l’emergenza sanitaria l’importo del canone mensile sarà di 123,95 euro.

Le concessioni dureranno 9 anni, un tempo che consente di ammortizzare gli investimenti, peraltro contenuti, se si considera che le strutture devono essere amovibili.
L’occupazione avrà carattere stagionale e sarà autorizzata per il periodo 1 aprile - 31 ottobre di ogni anno.

Per il posizionamento del chiosco è prevista l’assegnazione di una superficie massima di 20 metri quadri, al netto della superficie dei servizi igienici. A questa si aggiunge una pertinenza esterna di ulteriori 80 metri quadri.

La partecipazione alla manifestazione d'interesse è completamente gratuita e non costituisce alcun vincolo per i partecipanti, in virtù della sua natura esplorativa: non prevede la presentazione di un progetto e nemmeno di un’offerta economica.
I dettagli sulle modalità della concessione e su come aderire alla manifestazione d'interesse sono riportati nell'avviso esplorativo.


R. Isp. © riproduzione riservata

Scarica l'avviso esplrativo

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Corsi di musica• L'Associazione Musicale Santa Cecilia ha aperto le iscrizioni ai corsi 2021/22. I corsi previsti sono: propedeutica (3-9 anni), ottoni, ance, flauto, percussioni, cordofoni, archi, pianoforte e canto moderno. Per iscriversi, la segreteria è aperta da lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, in via Parrocchia 202. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)

WhatsApp

CucistorieMighir...I ritratti...