Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Corepe 14

Tim, in collaborazione con Google, promuove l'utilizzo delle procedure digitali e di internet come alleati della vita quotidiana anche delle persone meno giovani e solitamente meno alfabetizzate in ambito informatico.

Il programma si chiama Operazione Risorgimento digitale e nasce da uno studio del Censis commissionato dal Centro Studi Tim nel dicembre 2020. Da questo emerge che solo il 74% degli italiani fra i 16 e i 74 anni usa abitualmente Internet e il 17% non lo utilizza affatto.

I cosiddetti "analfabeti digitali" in Italia risultano essere oltre 7,6 milioni di persone, che non hanno mai usato internet: questo spiega anche perché, nonostante il paese si collochi in una posizione relativamente alta nell'offerta di servizi pubblici digitali (e-government), il loro utilizzo rimane scarso.

Lo studio analizza come la disponibilità di competenze digitali di base o avanzate, l’uso di Internet e dei servizi di home banking da parte della popolazione siano positivamente e fortemente correlate con il diverso livello di PIL pro capite, tanto tra paesi Europei che tra le regioni italiane.

Per quanto riguarda la Sardegna, i dati del 2019 mettono in evidenza come il 45% della popolazione 16-74 anni possieda competenze nulle o scarse nell'utilizzo di internet. La Sardegna si pone a metà classifica tra le regioni italiane: in particolare tra la Valle d'Aosta, prima in classifica con "solo" il 37% di analfabeti digitali, e la Sicilia con il 57%.

I mini-percorsi gratuiti messi a punto nell'ambito del programma Operazione Risorgimento digitale, sono rivolti in particolare a quelle persone che, mediamente pratiche nell'uso di internet, sono interessate ad acquisire maggiori competenze digitali mirate a semplificare la vita di tutti i giorni: usare i sistemi di pagamento online, conoscere i servizi digitali della pubblica amministrazione e della sanità, scaricare app particolari per finalità specifiche. Un'offerta formativa mirata: grazie alla compilazione di un questionario, ciascun mini-corso parte dalle personali conoscenze di base del partecipante, ed è articolato in 4 incontri di un'ora ciascuno, con cadenza settimanale nel giorno e nell'orario scelto.

Per iscriversi al programma e per saperne di più.

Redazione L'Ago

 


 

Medio Campidano in breve

San Gavino •Consulta commercianti• È stata prorogata fino al 31 gennaio la raccolta di manifestazioni di interesse per costituire la Consulta comunale per le Politiche commerciali e le Attività produttive.
Medio Campidano •Prelievi ed esami• È stato istituito un nuovo numero telefonico per la prenotazione di prelievi ed esami di laboratorio per tutti i poliambulatori del Medio Campidano: 339 8753619.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago