Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

La premiazione Biol durante una edizione pre-covid

 Villacidro -Per la quinta volta Masoni Becciu sale sul podio Biol

L’azienda Masoni Becciu di Villacidro ha portato la Sardegna sul podio della ventiseiesima edizione del Premio internazionale Biol, aggiudicandosi il secondo posto al mondo.
Alla manifestazione erano presenti oltre 500 oli extravergini d’oliva biologici in concorso, in rappresentanza delle eccellenze olivicole di tutti i continenti, che sono stati assaggiati da 28 giurati esperti provenienti da tutto il mondo.

Un appuntamento ideato da Ci.bi, il Consorzio italiano per il biologico, promosso da Regione Puglia e dal ministero dell’agricoltura.
Nel 2009 e 2018 l’azienda villacidrese era riuscita nell’impresa di salire sul gradino più alto, ma ciò che ancora più conta è la continuità dei risultati negli anni, he le hanno consentito di raggiungere il podio per ben 5 volte, collocando sempre le sue produzioni tra le migliori al mondo.

I conduttori, i due agronomi Nicola Solinas e Valentina Deidda, marito e moglie nella vita, non sono nuovi a questo tipo d’imprese: in 12 anni hanno collezionato ben oltre 150 premi tra nazionali e internazionali, facendo apprezzare il loro prodotto in tutto il mondo.

«Grazie a tutti questi riconoscimenti Masoni Becciu ha avuto una crescita esponenziale – dice Solinas –, nel 2009 avevamo 5 ettari in proprietà, oggi sono diventati 38, con circa 8 mila piante in produzione, tutte in irriguo. Produciamo annualmente una media di 28 mila litri d’olio, che vengono distribuiti nei mercati esteri, nazionale, ma anche in quello sardo. La nostra politica è stata sempre quella di scommettere sulla qualità: a oggi ci ha dato pienamente ragione. Vogliamo dedicare questo premio agli amici di tutto il settore Horeca, (albergatori e ristoratori, ndr) con auspicio che presto tornino a sorridere».

«Un pensiero va anche a tutti i giovani agricoltori sardi – conclude Deidda –, con la speranza che questo esempio possa funzionare da incentivo per credere nella terra, che con la passione, la dedizione e la professionalità può dare importanti risposte lavorative».

R. Isp. © riproduzione riservata

Nella foto in evidenza: Valentina Deidda e Nicola Solinas durante una premiazione Biol in epoca pre-covid

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villacidro •Asilo nido• Fino al 7 giugno sono aperte le nuove iscrizioni e le conferme di iscrizione all'asilo nido "La Pimpa" per l'anno educativo 2021/2022. (Red.)
Marmilla •Ecocentri• In seguito al ritorno in zona arancione sono riprese le attività negli ecocentri dei comuni di Sanluri, Villamar, Villanovaforru, Collinas, Segariu, Gesturi e Villanovafranca. (Red.)
Villacidro •Società sportive• Aperti i termini per l’aggiornamento dell’Albo comunale delle società sportive dilettantistiche, per l’anno 2021. Le associazioni già registrate dovranno comunicare eventuali variazioni del loro assetto mentre quelle non ancora iscritte possono richiedere l’iscrizione ex novo all’Albo comunale. La procedura è aperta fino al 27 maggio 2021. (Red.)
Sanluri •Biblioteca• In seguito al passaggio in zona arancione, riprende il servizio bibliotecario di prestito e sala lettura (lun. 8-13 e 14-19, mar. 14-19, giov. 14-19, ven. 8-13). Per usufruirne è necessario prenotarsi al numero 0709383400 o, in alternativa inviare una email a biblioteca.comune.sanluri @ gmail.com. Il catalogo è consultabile online (www.librami.it/sanluri). (S.A.)
Villacidro •Viabilità• Senso unico alternato e divieto di sosta in entrambi i sensi di marcia fino al 17 maggio per le vie Silvio Pellico, Enrico Toti, Nazario Sauro e Santa Maria, per il rifacimento del manto stradale e della segnaletica. (Red.)

WhatsApp

Mighir...I ritratti...Cucistorie