Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Dal prossimo ottobre fino ad aprile 2021 gli Emirati Arabi Uniti ospiteranno Expo 2020. L’evento sarà il primo organizzato da un paese medio orientale e si prevede sarà la più grande tra le manifestazioni...

Dal prossimo ottobre fino ad aprile 2021 gli Emirati Arabi Uniti ospiteranno Expo 2020. L’evento sarà il primo organizzato da un paese medio orientale e si prevede
sarà la più grande tra le manifestazioni del suo genere. Sono attesi circa 25 milioni di
visitatori, il 70% dei quali stranieri. L’Expo rappresenta una grande opportunità per il
paese del Golfo per rafforzare la sua leadership nell’area, ma anche a livello globale.
Sono stati ingenti sia gli investimenti sia gli sforzi umani per il raggiungimento di questo obiettivo. Migliaia di persone lavorano alacremente per la riuscita dell’evento.
Oltre che per il paese ospitante, Expo rappresenta anche un’opportunità di promozione per i 192 paesi che parteciperanno e che stanno predisponendo i propri
padiglioni. Anche l’Italia sta organizzando il suo, pur con qualche ritardo, la prima
pietra è stata posizionata nel novembre scorso, pare che i lavori stiano procedendo
sotto l’attenta supervisione del team italiano guidato dal commissario per Expo, Paolo Glisenti. Anche la Sardegna dovrebbe essere parte integrante del progetto, anche se nulla trapela per ora, e ad onore del vero nulla sembra essere stato stabilito.
È trapelata solo un’anticipazione: Il Dubai World Trade Center dal 16 al 20 febbraio
2020 ospiterà un importante evento aziendale di food & beverage che vedrà anche la
partecipazione di Insula allestito nel padiglione Za’abeel 3 – Stand Z3-D16, con un’area espositiva dedicata alle eccellenze enogastronomiche della Sardegna, evento
collaterale rispetto all’esposizione universale. Sarà questa l’occasione propizia per
presentare non solo le eccellenze della nostra tavola ma anche per valorizzare l’intero
sistema di produzione e commercializzazione dei prodotti sardi. Ciò anche in considerazione della possibile apertura dei mercati emiratini e non solo, rispetto ai
prodotti tradizionali dell’Isola. Un appuntamento che la Sardegna non può mancare e
che farà da apripista alla vera e propria Expo Dubai 2020.

Emanuela Locci   ©Riproduzione riservata

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

Medio Campidano in breve

Villanovaforru •Arrexini• Il 24 e 25 luglio si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Estate guspinese• Il 26 luglio è in programma, per l’Estate guspinese, “Radio clandestina”, di e con Ascanio Celestini, alle 21,30 in piazzale Anglosarda -Miniere di Montevecchio - Cantiere di Levante (max 200 posti, prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
Ussaramanna •Arrexini• Il 31 luglio e il 1 agosto si terrà il festival Arrexini. E’ il primo festival dedicato alla lingua e alla cultura isolana, che si pone l’obiettivo di promuovere la letteratura, la musica, il cinema e il teatro contemporaneo, utilizzando il sardo e le lingue della Sardegna. (Red.)
Guspini •Eutanasia• Fino al 15 settembre sarà possibile sottoscrivere il quesito referendario anche nel Comune di Guspini, all’ufficio elettorale, concordando un appuntamento previa chiamata al numero 070 9760244, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. (Red.)
Sanluri •Agevolazioni• Prorogato l’abbattimento della Tari (annualità 2020) per le utenze non domestiche fino al 31/12/2021, con percentuali dal 30% fino al 100%. Aggiunti altri codici Ateco. Prorogata la scadenza 1° rata di Imu e Tari per tutte le utenze al 16 settembre 2021 (2° rata invariata al 16.12.2021). (S.A.)
Pabillonis •Consiglio comunale• Il Consiglio Comunale è convocato per il giorno 30/07/2021, alle 18,30. All'ordine del giorno: salvaguardia degli equilibri di bilancio e immobili in regime di edilizia residenziale pubblica. (Red.)

WhatsApp

Mighir...I ritratti...Cucistorie