Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Bosco

 Gonnosfanadiga - "Un insetto per amico": conoscere il bosco per difenderlo meglio

Quindici mila euro al progetto Un insetto per amico incentrato sulle tematiche del bosco e dei sui suoi piccoli abitanti.
Il comune di Gonnosfanadiga, in seguito alla partecipazione al bando regionale dell’assessorato della Difesa dell’Ambiente, ha ottenuto per il 2022 il finanziamento per progetti di educazione all’ambiente e alla sostenibilità, misura prevista tra quelle destinate agli enti pubblici titolari di un Ceas accreditato.

Quello di cui è titolare il comune di Gonnosfanadiga è il Ceas Monte Linas, gestito dall’Associazione Culturale Il Gabbiano, il quale ha predisposto il progetto.
«Il progetto - ha detto Francesca Cabriolu, del Ceas Monte Linas - è nato dopo un’accurata analisi del territorio montano di Gonnosfanadiga che racchiude un’importante ecosistema che va in primo luogo rispettato e fatto conoscere ai ragazzi che sono il futuro del nostro mondo e dopo visitato. La sua tutela è importante e noi educatori ambientali del Ceas Monte Linas cerchiamo di educare i più giovani a vivere con occhio attento il territorio che li circonda, così da capire l’importanza di ogni essere vivente, fino alle creature più piccole che vi abitano, perché la vita sulla terra è una catena e recidere anche un solo anello può portare allo sconvolgimento dei nostri piccoli microambienti che contribuiscono a rendere il nostro territorio di grande pregio ambientale».

Il progetto si rivolge principalmente ai giovani di età scolare (infanzia, primaria e secondaria) dell’istituto comprensivo di Gonnosfanadiga, e prevede azioni che si svolgeranno principalmente all’aperto tra cui laboratori di entomologia e uscite esplorative sul territorio. Ci sarà anche un coinvolgimento di esperti che hanno un ruolo specifico nella tutela del territorio e della sua biodiversità (Forestas, Laore e produttori locali di miele).

Una parte del progetto verterà sugli insetti impollinatori tra cui le api, importanti bioindicatori della qualità ambientale, e più in generale lo scopo dell’azione è quello di sensibilizzare e formare i giovani sul patrimonio boschivo del territorio e sul ruolo dell’uomo nel tutelare le foreste al fine di contrastare la perdita di biodiversità.
Nel progetto sono previste anche azioni rivolte alla popolazione, tra cui una giornata comunitaria dedicata alla piantumazione.

Redazione I.S.P. © Riproduzione riservata


Medio Campidano in breve

Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:
Serrenti domenica 15 maggio;
San Gavino (Ospedale) martedì 17 maggio;
San Gavino (Ospedale) giovedì 19 maggio;
Villanovafranca venerdì 20 maggio;
VillacidroSan Gavino (Ospedale) sabato 21 maggio;
Tuili e Sanluri domenica 22 maggio.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago