Spazietto Bianco SopraTestata

Titolo giornale

Spazietto Bianco SopraTestata

Agricura

Mad for science

 San Gavino - Tra le prime 8 scuole d'Italia, nel 2021 aveva vinto diecimila euro per il laboratorio

Anno nuovo vita nuova recita l'adagio, che anche l'istituto Marconi-Lussu di San Gavino mette in pratica. Dopo l'ottimo risultato dello scorso anno, che ha portato il liceo sangavinese a disputare la finale del Mad for Science, con la propria proposta selezionata tra i migliori otto progetti su centosessanta scuole partecipanti di tutta Italia, il Marconi-Lussu ci riprova, ripartendo da un progetto sulla fitostabilizzazione, vale a dire la capacità di alcune piante di immobilizzare i metalli pesanti nel sistema radici-suolo.

«Il progetto che abbiamo presentato - ha spiegato il referente Matteo Pisanu - mira alla riqualificazione di un sito minerario attraverso un processo di fitostabilizzazione che riduce la dispersione dei metalli pesanti nell'ambiente e nelle acque. Nello sviluppo del progetto, utilizzeremo varietà autoctone, tipiche della flora sarda e dei ceppi microbici che si sviluppano in associazione con loro. Il sito minerario da noi identificato è la Laveria Brassey di Piscinas, un luogo molto importante per la nostra Isola sia dal punto di vista turistico sia da quello ambientale.
Il liceo sangavinese ha già superato la prima fase e si trova ora classificato tra le prime cinquanta scuole d'Italia. Da ricordare che, nonostante fosse sfuggita di un soffio la vittoria finale lo scorso anno, il liceo Marconi-Lussu si era portato a casa un bel premio di consolazione di diecimila euro, per potenziare l'attrezzatura del laboratorio scientifico.

Il progetto Mad for Science, è riconosciuto dal ministero dell'Istruzione per la sua importanza nel valorizzare le eccellenze in campo didattico e scientifico. Sviluppato e promosso a partire dal 2016 da DiaSorin, il concorso promuove la didattica della scienza attiva e sperimentale nelle scuole italiane, premiando i progetti più innovativi e originali e offrendo concreti sostegni ai bio-laboratori scolastici.

Gli studenti attraverso il concorso, mettono in gioco le loro capacità progettuali, sperimentano il lavoro in team ed entrano in contatto con il mondo della ricerca, sviluppando competenze trasversali di grande valenza anche per le loro scelte di orientamento post diploma.

La nuova edizione del Mad for Science mette in palio un montepremi totale di 147.500 euro e il tema dell'anno è l'invito a riflettere sull’impatto che le biotecnologie e la ricerca scientifico-tecnologica hanno sulla promozione della salute e del benessere dell'uomo e dell'ambiente.

R. isp. © Riproduzione riservata

Immagine in evidenza: un momento della diretta video della finale del Mad for Science dell'ottobre 2021

Medio Campidano in breve

Medio Campidano - Donazione sangue
Affinché ci siano sempre scorte sufficienti negli ospedali, ecco gli appuntamenti per le donazioni, a cura di Avis Medio Campidano:
Serrenti domenica 15 maggio;
San Gavino (Ospedale) martedì 17 maggio;
San Gavino (Ospedale) giovedì 19 maggio;
Villanovafranca venerdì 20 maggio;
VillacidroSan Gavino (Ospedale) sabato 21 maggio;
Tuili e Sanluri domenica 22 maggio.

WhatsApp

 

SocialFacebookTwitterInstagramYoutube

L'Ago